ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Archivo

A Quito è stato firmato un accordo tra Cuba e l’Ecuador che permetterà agli esperti dell’Isola di valutare per sei mesi i risultati pedagogici del programma “Crescendo con i nostri figli”.

La vice ministra cubana d’Educazione, Irene Rivero, che ha firmato il documento con la titolare ecuadoriana d’Inclusione economica e sociale, Betty Tola, ha detto che questa valutazione permetterà di rinforzare le azioni realizzate dal governo ecuadoriano per garantire l’attenzione alla prima infanzia.

La Ministra dell’Ecuador ha segnalato che per le autorità è vitale realizzare una valutazione pedagogica dell’impatto di questo lavoro sullo sviluppo dei bambini e sulle loro capacità.

“Crescendo con i nostro figli” è una modalità alternativa dell’educazione familiare che vuole ottenere il massimo sviluppo psico-sociale dei bambini minori di cinque anni, con l’intervento diretto dei loro familiari e della comunità.

( Traduzione GM - Granma Int.)