ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Matanzas - La poetessa e Premio Nazionale di Letteratura Carilda Oliver Labra riceverà il francobollo  sello “Bicentenario di José Jacinto Milanés”, un riconoscimento che si consegna a personalità con un apporto significativo alla cultura del territorio e del paese.

La consegna fa parte delle celebrazioni per questo avvenimento, in una “Giornata letteraria” iniziata mercoledì 17, nella città di Matanzas e nella quale si comunicheranno i nomi dei vincitori del Premio Letterario José Jacinto Milanés, convocato in questa occasione con carattere straordinario, al quale partecipano noti autori di varie province.

La Giuria del prestigioso Premio, convocato dall’Unione degli Scrittori e gli Artisti di Cuba nel territorio, limitato  al genere di poesia, è formata da Roberto Manzano, Reinaldo García Blanco e Luis Yuseff.

Il programma della giornata include una lettura drammatizzata dell’opera “Tórtola mía”, un’esposizione fotografica intitolata “Milanés nella scena di Matanzas”,  e tavole d’opinione coni temi “Il teatro di José Jacinto Milanés: Certos rumori”, e “Milanés: Le infinite letture”.  Inoltre si effettueranno letture, da parte di poeti di Matanzas, presentazioni di libri, un dibattito- incontro  con  Carilda Oliver Labra e  la messa in scena di  “L’irrapresentabile passeggiata di Busterkeaton”, del Teatro de Las Estaciones.    

Poeta, drammaturgo e saggista, José Jacinto Milanés (Matanzas, 1814-1863) è considerato uno dei nomi imprescindibili nella storia della letteratura cubana e uno di più significativi rappresentanti del movimento romantico nell’Isola. 

Anche se lo ha citato una sola volta nella sua estesa opera, Carilda ha ammesso di sentire per Milanés un’ammirazione ampia  e profonda. (Traduzione GM - Granma Int.)