ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Visita realizada alla CCSF Antelo Regalado di Artemisa, fattoria San Juan Brujo dove si stavano raccoogliendo le Guayabas. Photo: Jose M. Correa

José Ramón Machado Ventura, Secondo Segretario del Comitato Centrale del Partito è intervenuto nella seconda e ultima giornata della  IX Riunione Generale dell’Associazione Nazionale dei Piccoli Agricoltori  (ANAP), e tra le sue riflessioni ha insistito che una delle urgenze in agricoltura è generalizzare le buone esperienze per incrementare le produzioni differenziate.
Con le sue parole si è sommato alle asserzioni difese da coloro che sono intervenuti nella riunione a proposito delle riserve esistenti,che non si approfittano al massimo,  soprattutto per fattori soggettivi, dalle incapacità organizzative e di controllo agli impedimenti burocratici che impediscono di rendere effettive le esportazioni.
Poi ha segnalato che in qualsiasi circostanza si deve continuare a sviluppare l’agricoltura e per questo ha insistito sull’unità delle azioni, con idee esposte anche da Rafael Santiesteban Pozo, presidente della ANAP, che ha sottolineato la necessità di passare in alcuni luoghi dalla diagnosi all’azione.
Le riflessioni di Machado Ventura hanno puntualizzato la maggior parte degli aspetti dibattuti, come la necessità e l’importanza che i presidenti delle organizzazioni di base e delle imprese siano vincolati costantemente con tutti i produttori.
«La contrattazione deve arrivare al cento per cento di loro, ha indicato, e questo contatto si deve realizzare in maniera individuale, non solo per trattare i temi produttivi, ma anche per conoscere le inquietudini e i problemi in diversi temi».
Questa proiezione è più che mai vigente in questi momenti perché i contadini devono conoscere l’ambiente in cui c’incontriamo con l’indurimento del blocco  del governo statunitense, devono sapere quanto è decisivo il contributo di ognuno nel suo posto di lavoro e di responsabilità.
Poi si è riferito alla priorità data dallo Stato allo sviluppo dell’auto rifornimento municipale, una delle vie per ridurre il totale di terre non coltivate e per avere più alimenti per la popolazione.
Durante l’incontro sono stati precisati gli indici principali del settore cooperativo e contadino e il comportamento delle azioni congiunte con il Ministero dell’Agricoltura e il gruppo delle imprese Azcuba.
I membri del Burò Politico del Partito, Salvador Valdés Mesa, primo vicepresidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, e Teresa Amarelle, segretaria generale della Federazione delle Donne Cubane,  José Ramón Monteagudo Ruiz, membro della  Segreteria del Partito, erano presenti con altri dirigenti nella riunione generale durante la quale è stato comunicato che la provincia di Granma ha vinto la sede delle attività  nazionali per il 17 maggio che si realizzerà a La Plata, nel 60º anniversario della proclamazione della Legge di Riforma Agraria.
Cienfuegos, Artemisa, Mayabeque, Villa Clara, Matanzas e Camagüey Sonostate segnaate e Santiago di Cuba ha ricevut una distinzione. ( GM – Granma Int.) .