ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il compito di ristabilire il servizio elettrico a l’Avana, è stato risolto in tempo record. Photo: Ismael Batista

Il Presidente Miguel Díaz-Canel Bermúdez durante le riunioni del Consiglio dei Ministri per suggerire soluzioni, facilitarne altre e rendere agili per quanto possibile le documentazioni che la popolazione deve presentare, ha insistito che: «Non possiamo stancarci di spiegare alla gente, di offrire tutte le informazioni necessarie, ascoltare i problemi, parlare dell’enormità dei danni e dello sforzo che si realizza in ognuno dei quartieri de L’Avana colpiti dal devastante tornado, per minimizzare i danni nel minor tempo possibile».

*La soluzione dei danni va data famiglia a famiglia, caso a caso, in maniera che si possa sapere se le persone hanno un punto dove cucinare, dove dormire, se hanno già il servizio elettrico, quello dell’acqua e del teléfono.

* È urgente organizzare meglio le donazioni che a titolo personale si portano alle comunità, per far sì che tutti possano ricevere benefici, soprattutto chi ha sofferto i maggiori danni.

* «Gli abitanti de L’Avana ringraziano con profondo amore e rispetto l’enorme sforzo che voi elettricisti specializzati avete realizzato», ha detto Luis Antonio Torres Iríbar, primo segretario del Partito nella capitale, durante l’incontro per salutare il gruppo degli elettricisti di Pinar del Río, Matanzas, Mayabeque, Artemisa, Ciego de Ávila, Cienfuegos, Villa Clara e Sancti Spíritus, che hanno ristabilito il servizio elettrico nei municipi colpiti dal tornado. Era presente ai saluti anche il Comandante della Rivoluzione Ramiro Valdés Menéndez.

Il Comandante della Rivoluzione Ramiro Valdés Menéndez ha salutato gli elettricisti che hanno lavorato nella capitale. Photo: Facebook di Onoides Díaz.

* «Voi non avete solo riportato la luce, avete offerto amore, avete distribuito speranza; voi con la vostra presenza avete riaffermato la fiducia che il popolo ha sempre avuto nella Rivoluzione», ha segnalato Torres Iríbar.

* Il ministro di Salute Pubblica, José Ángel Portal Miranda, ha informato che digraziatamente sabato 2 sono morte due persone che si trovavano ricoverate in stato grave come conseguenza delle lesioni riportate durante il fenomeno climatologico.

* La ministro di Finanze e Prezzi, Meisi Bolaños Weiss, ha assicurato che si adotteranno le misure necessarie per far sì che il flusso della popolazione non impedisca d’avanzare con le documentazioni e che si organazzi meglio il lavoro.

* Sabato 2 è iniziata la costruzione di case in differenti luoghi e sono anche iniziati i lavori in vari locali che si adatteranno come case.

* Nel centro telefonico del municipio di Regla, oltre a lavorare per ristabilire il servizio, è stata installata una radiobase con la quale si migliora la copertura nel territorio.

* La somministazione dell’acqua potabile si mantiene stabile.

* Durante il fine settimana, è avanzato moltissimo il risanamento della città grazie al lavoro congiunto dei Governi Municipali, delle istituzioni statali, degli organismi, le organizzazioni non governative e le persone naturali. ( GM – Granma Int.)

Gli elettricisti sono stati eroi anonimi in questi giorni. Photo: Endrys Correa Vaillant