ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia in Cuba (Cuba-Unicef), ha segnalato che più di 95.000 bambini sono stati immunizzati in Cuba nel 2018 con il vaccino triplo virale (PRS), Attualmente l’Isola maggiore delle Antille applica una copertura di vaccinazioni superiore al 98%, con 11 preparati che proteggono contro 13 malattie, alcuni di produzione nazionale, ha informato l’agenzia Prensa Latina.

Tra queste malattie che attaccano gli immunogeni ci sono poliomielite, difterite, morbillo, pertosse e varicella.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMC), l’immunizzazione previene malattie, invalidità e morte per infermità prevenibili con i vaccini, come il cancro cervicale, la difterite, l’epatite B, il morbillo la parotite, la pertosse e la polmonite

Inoltre, aggiunge la OMS, la poliomielite, malattie diarroiche per rotavirus, varicella e tetani.

L’agenzia ha segnalato che se si migliorasse la copertura mondiale di vaccinazioni si potrebbero evitare 1.5 milioni di morti. (GM – Granma Int.)