ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo Ntn24.com Photo: Granma

Il cancelliere di Cuba, Bruno Rodríguez, ha incitato, giovedì 3 gennaio,  a lottare  per la liberazione dell’ex presidente brasiliano, Luiz Inácio Lula da Silva.
In un messaggio nel suo account in Twitter @BrunoRguezP, il titolare delle Relazioni Estere, ha anche reclamato la fine della persecuzione giudiziaria contro le ex presidenti  Cristina Fernández (Argentina) e Dilma Rousseff (Brasile).
«Uniamo tutte le forze politiche oneste di Nuestra America e del pianeta nel reclamo per la liberazione di Lula e per la fine della persecuzione giudiziaria motivata politicamente contro le ex presidenti Cristina Fernández e Dilma Rousseff e altri leaders della sinistra», ha scritto il cancelliere.
Lula sconta, dal mese d’aprile scorso, una condanna di 12 anni e un mese nella sede della Polizia Federale di  Curitiba, stato nel sud di Paraná, accusato di presunte azioni di corruzione .
Dilma Rousseff e Cristina Fernández sono state bersagli di una persecuzione   politica e giudiziaria. (PL/ GM – Granma Int.)