ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

L’Accademia di Canto Mariana de Gonitch, diretta dal maestro Hugo Oslé, sarà protagonista della Giornata Culturale “Fidel è Cuba” a partire dal 29 novembre e sino al 2 dicembre, per rendere un meritato omaggio al leader della Rivoluzione cubana.
In una conferenza stampa è stato informato che il gruppo di cantanti verrà ricevuto dalla professoressa titolare della Facoltà di medicina di Guantánamo, Anselma Betancourt Puslán, nel colloquio “Vilma in Guantánamo. Testimoni al volo”, per participare a un concerto.
«Il giorno dopo, ha detto  Oslé, i nostri musicisti parteciperanno a una conversazione intitolata «Fidel Castro, Mariana de Gonitch e la Rivoluzione Cubana», con altri virtuosi intellettuali nel Centro Provinciale della Musica.
I giovani dell’Accademia giugeranno il 2 dicembre nel paese di Caimanera, dove manifesteranno contro l’occupazione yankee nella base navale, con un loro concerto intitolato “Cuba si rispetta”, con i brani  Hasta la victoria, La rosa blanca e El mambí.
E la notte per terminare ci sarà una gala per salutarsi dedicata al Messico, con il quadro ranchero “Viva México”.
Oslé ha precisato che è nei suoi piani invitare cantanti professionisti della musica messicana al concerto  per  arricchire la suggestiva proposta. ( GM – Granma Int.)