ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La quarta edizione della Settimana della moda a L’Avana, con lo slogan “Artigianato e Identità”, si svolgerà dal 20 al 24 di questo mese nel  Pabellón Cuba della capitale, dedicata  al 500º anniversario della fondazione de L’Avana, al 40º del Fondo Cubano dei Beni Culturali (FCBC), e a Trinidad, dichiarata quest’anno Città Artigianale del Mondo.
Organizzata dal FCBC, la Settimana della Moda conta con l’appoggio della AHS e dell’Associazione cubana degli Artigiani e gli Artisti. Tra i propositi principali c’è un contributo a una maggiore conoscenza di cos’è la moda, l’offerta di un miglior orientamento al modo di vestire dei cubani e il potenziamento di migliori prodotti a beneficio della nostra popolazione.
Per la prima volta si svolgerà un settore teorico che comprenderà conferenze e seminari con la presenza d disegnatori e specialisti stranieri. Parteciperanno artisti cubani di L’Avana, Matanzas, Cienfuegos, Villa Clara, Sancti Spíritus, Ciego de Ávila, Granma e Santiago de Cuba.
Ogni sera, dalle eventi in poi, ci saranno otto passerelle eccetto sabato 24, in cui si realizzeranno quelle indirizzate ai bambini con entrata gratis.
L’entrata al Pabellón Cuba la sera sarà di 25 pesos in moneta nazionale.
La Settimana della Moda de L’Avana è uno sforzo che, come ha detto Mercy Correa, direttrice dell’ Artigianato del FCBC, diviene un utile incontro che può contribuire ogni giorno a far sì che i cubani vestano meglio, sappiano cosa mettersi in ogni occasione nonostante i limiti che affrontiamo, e sarà anche la sala d’aspetto della XXII Fiera Internazionale dell’Artigianato - FIART. (GM – Granma Int.)