ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
L'Ambasciatore d'Italia Andrea Ferrari inagura ll Padiglione Italia

L’ ambasciatore  italiano in Cuba, Andrea Ferrari, ha inaugurato il padiglione del suo  paese  nella FIHAV 2018, il 22, una struttura già abituale per i visitatori, molto ben arredato con diverse imprese che partecipano da anni.
Quest’anno sono state 70 le imprese e associazioni che hanno mostrato i loro prodotti e il loro impegno, e un’importante notizia è stato l’annuncio che due imprese miste con capitali italiani e cubani hanno ottenuto l’autorizzazione per operare nella ZDEM, la zona di sviluppo di Mariel , a 30 chilometri circa dalla capitale.
La ditta Vidrios Mariel S.A., costruirà una fabbrica per la produzione di contenitori in vetro per molti usi.  Questa impresa produrrà almeno  il 70% della necessità di contenitori di vetro, nel rispetto dell’ ecologia, grazie alla Nelson Servizi R.L. e alla Quimi S.A, con capitale cubano, socie che permetteranno a Cuba di realizzare  un forte risparmio, dato che nel 2017 la spesa per questi prodotti è stata di almeno 32 milioni di dollari.
La seconda impresa mista italo cubana, la Comital S.A. si dedicherà alla produzione e al commercio della pasta fresca e ripiena ( ravioli, tortellini, cannelloni…) molto apprezzata nell’Isola en Cuba.
Nella ZDEM la ditta italiana TECAL PRO SRL eLa Corporazione Alimentare, S.A., Coralsa, cubana opereranno grazie a  una linea automatica che fabbricherà la pasta  nel rispetto delle norme europee.
Mauro De Tommasi, direttore dell’Ufficio dell’Agenzia Italiana per il Commercio Estero (ICE - Cuba) ha specificato che l’Isola necessita  consulenze e tecnologie,  ed ha anche segnalato  che gli imprenditori dell’Isola sono preparati   
e competenti.
Il dirigente ha ricordato che l’Italia ha avuto una notevole partecipazione in tutte le fiere di settore come quella della Costruzione e Cubaindustria, realizzate qust’anno.
L’Ambasciatore Ferrari ,nel suo breve discorso inaugurale ha detto che la FIHAV  ha reso l’idea dell’importanza italiana  come fornitrice di tecnologie, e Ileana Nuñez Mordoche, vicepresidente del Commercio Estero e l’Investimento
Straniero di Cuba, che conosce molto bene il mercato italiano - e parla simpaticamente un pochino la nostra lingua -  ha segnalato che «il mercato italiano è stato uno dei più rappresentati nella FIHAV 2018.