ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Estudio Revolución

La Cancelleria cubana a L’Avana ha confermato che il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri , Miguel Díaz-Canel Bermúdez, realizzerá visite ufficiali  nella Federazione Russa e in vari paesi asiatici.
Durante una conferenza stampa, Bruno Rodríguez Parrilla, ministro delle Relazioni Estere, ha confermato che nei prossimi giorni il  mandatario cubano andrà in Russia, nella Repubblica Popolare della  Cina, nella Repubblica Popolare Democratica della Corea, nella Repubblica Socialista del Vietnam e nella Repubblica Popolare Democratica del Laos.
Il diplomatico ha aggiunto che Díaz-Canel Bermúdez realizzerà anche vari transiti in alcune capitali dell’Europa occidentale.
Durante l’incontro con la stampa, Rodríguez Parrilla ha denunciato e informato sulle nuove manovre politiche del governo degli Stati Uniti contro Cuba con la circolazione di un documento con la proposta di otto emendamenti alla Risoluzione che l’Isola presenterà nelle Nazioni Unite sulla necessità di porre fine al blocco economico, commerciale e finanziario imposto al suo popolo da quasi 60 anni. (ACN/ GM – Granma Int.)