ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Palazzo del II Cabo nell’Avana vecchia. L’opera dello storiografo nel centro storico della capitale è straordinaria. Photo: Juvenal Balán

Eusebio Leal Spengler, storiografo della capitale cubana, è stato decorato a Nuova York con il premio Hadrian, concesso dal World Monuments Fund (WMF) por «i suoi eroici sforzi per preservare e restaurare L’Avana Vecchia», uno dei centri storici più belli e conservati del nostro continente, nominato dalla Unesco Patrimonio Culturale dell’Umanità, nel 1982.

Durante la cerimonia della consegna è stato proiettato un video sulla filosofia di conservazione che anima il restauro del Centro Storico, il suo impegno sociale e l’appoggio del Governo che ricevette il progetto nel 1993, quando il leader storico della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro, concepì e firmò il Decreto Legge 143, uno strumento di grande valore per la sua natura integrale su questa zona d’alto significato patrimoniale per il mondo.

Lo Storiografo ha ringraziato per questo importante premio che riconosce lo sforzo di Cuba di salvaguardare per le prossime generazioni un legato di alto contenuto culturale e d’identità, con il fine di fomentare la partecipazione cittadina al destino della città presente e futura.

Il premio Hadrian si consegna annualmente, dal 1988, a «un individuo distinto, in riconoscimento alla sua guida nella promozione della comprensione, l’apprezzamento e la preservazione del patrimonio mondiale»

(GM – Granma Int.)