ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Paradisus Princesa del Mar. Photo: TripAdvisor

La compagnia spagnola Meliá Hotels ha informato che nella XXV edizione dei premi  World Travel Awards del 2018  è stato premiato l’Hotel Paradisus Princesa del Mar del balneario cubano di Varadero.
Il comunicato aggiunge che la Meliá Cuba emerge nuovamente tra i vincitori in una delle categorie di questa inchiesta nel segmento Cuba´s Leading Resort.
Con una posizione privilegiata in un’estesa zona di spiaggia a  Varadero, il Paradisus Princesa del Mar, concepito per maggiori di 18 anni affascina per le sue bellezze naturali.
Resort cinque stelle con 630 abitazioni con il servizio Tutto Compreso, vanno segnalati il centro di benessere e l’esclusivo servizio nella zona  Royal Service.
Paradisus Princesa del Mar è raccomandato per matrimoni,  lune di miele, viaggi d’incentivo, wellness e spa.
La marca Paradisus by Meliá definisce l’essenza dell’esperienza di lusso Tutto Compreso, insiste il testo. Sempre in eleganti ubicazioni, di fronte alla spiaggia in un ambiente ricco in architettura e con paesaggi unici, gli stabilmenti Paradisus sono in costante armonia  con la natura.
A  Cuba, la compagni ha tre hotels con questa marca.
Per la fine dell’anno aprirà le porte il Paradisus Los Cayos nel Cayo Santa María, quarto hotel Paradisus della Meliá Cuba e il primo di nuova generazione nell’impresa.
I World Travel Awards sono il riconoscimento più famoso del settore e distinguono l’eccellenza in tutte le attività relazionate con l’industria globale dei viaggi e del turismo.
La storia del balneario più importante di Cuba, Varadero, ha vincoli indissolubili con pirati, corsari e una natura  che permette momenti straordinari agli appassionati della nautica ricreativa.
Varadero, che dista 140 Km dalla capitale cubana, L’Avana, è il principale polo di turistico della nazione soprattutto per la modalità di sole e spiaggia.
Il balneario fu fondato il 5 dicembre del 1887 per la fusione comunale nominata  Los Decembrinos, quando fabbricavano case in legno e tegole spagnole. Poi il luogo fu conosciuto soprattutto per la moda delle regate di remo, delle conchiglie, delle chiocciole e dei cavallucci marini.
Il nome di Varadero proviene dalla costa d’arena poco profonda dove s’incagliavano le barche portate via dalla marea. Il navigante spagnolo Sebastián de Ocampo lo scoperse nel 1508 durante la sua navigazione attorno all’Isola e la prima citazione appare nel 1540 in una mappa di Alonso de Santa Cruz.
Ubicata nella penisola de Hicacos, nella costa nord dell’occidentale provincia di Matanzas, conta con 1 754 ettari di spiaggia, 20 375 metri di spiaggia con una larghezza di 22 metri.
Varadero dispone attualmente di una cinquantina di hotels e circa il 70 % di queste installazioni ha categoria 4 o 5 stelle e riceve la terza parte dei turisti che visitano Cuba. La località conta con 20.600 abitazioni.  
Per il prossimo anno Varadero conterà con 3000 nuove abitazioni con l’inaugurazione del nuovo Hotel Internacional e altri due hotels nella parcella dove si ubicava l’antico Oasis. (PL/ GM – Granma Int.)