ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il vicepresidente del Consiglio dei Ministri e ministro d’Economia e Pianificazione, Ricardo Cabrisas Ruiz, ha ricevuto nel pomeriggio di giovedì 31 maggio la Sra. Tatiana Valovaya, membro del Consiglio (Ministro) della Commissione d’Integrazione Macroeconomica della Commissione Economica Euroasiatica, che realizza una visita di lavoro nell’Isola.

Durante l’incontro, il vicepresidente Cabrisas ha sottolineato il buono stato delle relazioni politiche che esistono con i paesi che formano questa organizzazione (Russia, Bielorussia, Kazaquistan, Armenia e Kirghistan) ed ha segnalato l’interesse di avanzare nello sviluppo delle relazioni con l’Unione Economico-Euroasiatica (UEE) nel rafforzamento dei vincoli economici con ognuno dei paesi che formano questa organizzazione, come parte della strategia di differenziare i nostri soci commerciali e i mercati.

La mattina di giovedì, il ministro del Commercio Estero e l’Investimento Straniero, Rodrigo Malmierca Díaz, per il Governo della Repubblica di Cuba, e la Sra. Tatiana Valovaya, per la Commissione Economica Euroasiatica, hanno firmato un Memorandum d’Intesa, che ha l’obiettivo di accrescere i volumi dello scambio commerciale e degli investimenti, l’applicazione delle misure indirizzate ad eliminare le barriere che intorpidiscono lo sviluppo del commercio, gli investimenti e una collaborazione più stretta in ognuna delle sfere che risultano d’interesse mutuo tra Cuba e i paesi membri.

Poi si è svolto il Forum degli Affari nel Hotel Nacional con la partecipazione dei dirigenti delle imprese e delle entità cubane, occasione in cui la Sra. Valovaya ha impartito un seminario sull’Unione Economica Euroasiatica.

Quest’ultima funziona dal mese di gennaio del 2015 ; dal gennaio di quest’anno la presidenza è stata assunta dalla Federazione della Russia, nella persona del presidente Vladimir Putin, e di recente si è svolta la prima riunione del Consiglio Economico Euroasiatico Supremo.

In questo contesto è stato accordato d’assegnare alla Moldavia lo status di Stato osservatore.

Il vicepresidente Cabrisas e la Sra. Tatiana Valovaya hanno ratificato la volontà reciproca di lavorare in modo coordinato alla nuova tappa di cooperazione iniziata con la firma del Memorandum d’Intesa, in forma tale che permetta un inserimento effettivo dei paesi membri della UEE nei piani di sviluppo economico e sociale di Cuba e dell’appoggio di Cuba al compimento delle mete della comunità dei paesi della UEE.

Hanno accompagnato la distinta visitatrice l’ambasciatore della Federazione Russa in Cuba, Mikhail L. Kamynin; Aleksandr Bogotyr, rappresentante Commerciale di questo paese in Cuba e Sergei Stepanovich Chujno, direttore del Dipartimento di Sviluppo della Commissione Economica Euroasiatica.

Per la parte cubana hanno partecipato inoltre le compagne Inalvis Bonachea González e Nélida Guerra Moreira, direttrice e vice direttrice rispettivamente della politica commerciale con l’Europa, del ministero del Commercio Estero e l’Investimento Straniero. (GM- Granma Int.)