Miguel Díaz-Canel ha ricevuto il Presidente dello Stato della Palestina › Cuba › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: José M. Correa

Il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha ricevuto nel pomeriggio di venerdì 11 ril Signor Mahmoud Abbas, Presidente dello Stato della Palestina e del Comitato Esecutivo dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina, che ha realizzato una visita nel’Isola.
Durante il fraterno incontro i mandatari hanno coinciso nella volontà di continuare a sviluppare gli storici vincoli di solidarietà, cooperazione e amicizia che vincolano i  due popoli e i Governi.
Díaz-Canel Bermúdez ha reiterato il sostegno permanente di Cuba al diritto
indiscutibile dei  palestinesi di costituire il loro Stato, con frontiere nei limiti   precedenti il 1967 a Gerusalemme Orientale come sua capitale.
Inoltre ha ratificato la condanna della decisione unilaterale del governo degli Stati Uniti di riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato d’Israele e trasferire la loro ambasciata in questa città.
Mahmoud Abbas ha ringraziato per lo storico appoggio dell’Isola dei Caraibi alla causa del suo popolo.
I due dignitari hanno parlato di altri temi dell’attualità regionale e internazionale.
I signori Ziad M.H. Abu Amr, vice primo ministro; Riad N. A. Malki, ministro delle Relazioni  Estere; Mahmoud Al Habbash, assessore dei Temi Religiosi; Majdi A. M. Khaldi, assessore del Presidente per i Temi Diplomatici e
l’ambasciatore Akram M. R. Samham hanno accompagnato il distinto visitatore nella visita.
Per la parte cubana hanno partecipato il cancelliere Bruno Rodríguez Parrilla; il ministro del Commercio Estero e l’Investimento Straniero, Rodrigo Malmierca Díaz;  Rogelio Sierra Díaz e Armando Vergara Bueno, viceministro e vice direttore generale ai Temi  Bilaterali del Ministero delle Relazioni Estere, rispettivamente.
Al termine delle conversazioni ufficiali, il Presidente Mahmoud Abbas ha consegnato  al Presidente  Díaz-Canel «Il  Grande Collare dello Stato della Palestina», la più alta decorazione che si assegna a personalità straniere, concessa al Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba, Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, e, post mortem, al leader storico della Rivoluzione, Fidel Castro Ruz.