Nasce il sito web di Cuba Socialista › Cuba › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Enrique Ubieta (destra) e Helmo Hernández (sinistra). Photo: Cubadebate

Il sito web di Cuba Socialista, rivista quadrimestrale teorica e politica del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, è stato presentato dal suo direttore, Enrique Ubieta Gómez, sabato 5  maggio, nel teatro Abelardo Estorino del  Ministero di Cultura, in coincidenza con il 200º  anniversario della nascita di Carlos Marx.
« Quale miglior  regalo per Marx che la nascita del nostro sito in un giorno come oggi »,  ha detto Ubieta,  che ha segnalato che, a partire da questo momento Cuba Socialista sarà a disposizione dei  militanti cubani e della
Popolazione, alla direzione  www.cubasocialista.cu <http://www.cubasocialista.cu/>, come tutti coloro che nel mondo vogliono conoscere la nostra realtà.
«Gli interessati, ha detto Ubieta, avranno l’opportunità di interagire con noi, dialogare, dare opinioni, opporsi a quello che scriviamo, con rispetto. L’edizione digitale non è una replica dello stampato, settimanalmente si attualizzerà e lotteremo ogni giorno per farlo meglio».
Helmo Hernández Trejo, curatore e critico d’arte, presidente della Fondazione Ludwig, e membro del  Consiglio Editoriale di Cuba Socialista, nella sua quarta stagione, ha presentato gli ultimi sei numeri della rivista cartacea in presenza dei membri dell’attuale Cosiglio Editoriale della rivista, di altri che lo furono precedentemente, giornalisti e pubblico.
« Cuba Socialista va pensata non solo con affetto, ma con rispetto, per la sua difesa del marxismo dala sua creazione nel 1961. Fidel ha visto ben chiaro che il suo obiettivo non era sol formare, ma propiziare il dibattito sula cultura ideologica tra i militanti del Partito. Oggi il dibattito intellettuale - e senza questo non c’è cultura ideologica - può e deve salvare il nostro progetto rivoluzionario»,  ha affermato Helmo Hernández,  che ha fatto una descrizione dettagliata di ognuno dei contenuti della rivista, tra i quali ci sono dibattiti, spazi d’opinione e riflessione, poesia, umorismo grafico e si ripubblicano gli interventi del  nostro Comandante in  Capo Fidel Castro. ( GM – Granma Int.)