Quali sono le sfide per il quartiere cubano? › Cuba › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Barrio Debate organizzato dai CDR , in vista delle prossime elezioni in Arrollo Naranjo, a L’Avana. Photo: Archivo

Il protagonismo dei giovani, l’influenza delle loro idee nelle motivazioni del lavoro del quartiere, il necessario accompagnamento di coloro che accumulano più esperienza in questa missione, la vigilanza rivoluzionaria, il lavoro di gruppo come sistema più efficace di vincolo con la base,  l’emulazione trasformata in motore che stimola i compiti dell’ organizzazione, sono alcune delle sfide dei Comitati di Difesa della Rivoluzione che sono state dibattute nell’Assemblea Provinciale IX Congresso della provincia di Artemisa.
José Ramón Machado Ventura, secondo segretario del Comitato Centrale del Partito, ha detto nell’occasione, parlando della politica dei quadri e del lavoro con la riserva, che  considerare la disposizione e le condizioni delle persone per assumere differenti responsabilità, sarà una garanzia per i futuri impegni .
«Dobbiamo rinforzare il lavoro nella battaglia contro i reati, le illegalità e la mancanza di disciplina sociale.  Il quartiere si deve impegnare in questo ruolo preventivo, positivo per la Rivoluzione, ma anche per la famiglia», ha dichiarato
José Antonio Valeriano Fariñas, membro del Comitato Centrale e primo segretario del Partito nel territorio, dov’è stata ratificata come coordinatrice provinciale dei CDR, Yailka García Pérez.
La ACN ha informato che a Pinar del Río si è insistito che il funzionamento dei CDR si deve mantenere come conseguenza dei precetti dell’organizzazione, nata dal pensiero e dall’azione di Fidel Castro Ruz.
Carlos Rafael Miranda, membro del Comitato Centrale e del Consiglio  di
Stato, e coordinatore nazionale dei CDR, ha sostenuto che il lavoro da giovane a giovane è vitale per la permanenza dell’organizzazione.
Nell’Assemblea IX Congreso  Ovidio Miranda Martínez è stato ratificato come
coordinatore provinciale di questa organizzazione.

- I CDR costituiscono la più grande organizzazione di massa del paese.


- 8.500.000 cubani  ne fanno parte.

-  7.200 cederisti si sono incorporati ai distaccamenti giovanili  IX Congresso, nei 168 municipi del paese.

- Le assemblee provinciali  termineranno l’8 luglio a L’Avana.

Il Congresso è previsto dal 26 al 28 settemebre prossimi. ( GM – Granma Int.)