ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Nguyen Phu Trong arriverà questo pomeriggio a Cuba in visita di Stato.

Il Segretario Generale del Partito Comunista del Vietnam, compagno  Nguyen Phu Trong, arriverà nel pomeriggio di oggi a Cuba in visita di Stato.
Durante il suo soggiorno, il distinto visitatore sosterrà conversazioni con il Primo Segretario del  Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri , Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, e realizzerà varie attività .
Il compagno Phu Trong è nato il 14 aprile del 1944 nella Comuna Dong Hoi, nel distretto di Dong Anh, di Hanoi. Nel 1963 s’iscrisse alla Facoltà di Letteratura dell’Università di questa capitale, dove si laureò in Letteratura.
Il 19 dicembre del 1967 si iscrisse al Partito  Comunista del Vietnam (PCV).
Tra dicembre del 1967 e agosto del 1973  realizzò l’edizione della Rivista Comunista, organo teorico e politico del Comitato  Centrale del Partito.
Poi frequentò un corso post laurea nella facoltà d’Economia Politica Nguyen Ai Quoc, oggi Accademia Nazionale di Politica Ho Chi Minh.
Nel 1981, fu inviato a studiare in Unione Sovietica e lì ottenne il titolo di dottore nell’Accademia di Scienze Sociali della URSS.
Nel Partito è stato vice capo e poi capo del Dipartimento di Costruzione del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam (1983-1989); vice editore (1990-1991) e Editore in Capo della Rivista Comunista (1991-1996).
Tra il 1996 e il 1998 è stato  vice segretario del Comitato Provinciale del Partito nella città di  Hanoi; poi sino al  2000 è stato  membro del Burò Politico del Comitato Centrale del PCV incaricato dei temi ideologico-  culturali e scientifico educazionali dello stesso.
Dal 1999 al 2001 è stato Membro Permanente del Burò Politico del Comitato Centrale del PCV.
Tra le sue responsabilità ci sono quella di  Segretario del Comitato Provinciale del Partito in Hanoi (dal  2000 al 2006),  così come  quella di Vicepresidente e poi  Presidente del Consiglio  Teorico del Comitato Centrale, responsabile dei lavori teorici del  PCV (1998-2006).
È stato membro del Comitato Centrale del Partito nei  VII, VIII, IX, X, XI e XII Congressi; del Burò Politico del Comitato  Centrale del Partito nei
VIII, IX, X, XI e XII Congressi e deputato all’ Assemblea Nazionale della Repubblica Socialista del Vietnam nelle XI, XII e XIII Legislature.
Inoltre è stato eletto Presidente dell’Assemblea Nazionale della Repubblica Socialista del Vietnam nelle  XI e XII legislature e  Segretario Generale del Comitato Centrale del PCV nel XI e XII Congressi.
Nell’aprile del  2012 ha realizzò  una visita ufficiale a Cuba e in una cerimonia di decorazione nel Palazzo della Rivoluzione gli fu imposta dal Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, l’ Ordine José Martí, la più alta decorazione che concede il Consiglio di Stato cubano.
In quell’occasione Phu Trong aveva risaltato quello che significa l’Isola per il suo popolo .
«Cuba per i vietnamiti è un esempio di eroismo rivoluzionario internazionale, disinteressato, di volontà ferrea, convinzione profonda nella giustezza della causa della libertà e dell’ indipendenza», disse.
Il dirigente del Partito Comunista del Vietnam incontrò il leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro.
«La riunione fu molto cordiale e molto interessante, senza alcun protocollo, come fratelli che vivono nella stessa casa. Fidel mi tenne le mani per alcuni minuti e disse di sentirsi contento.  Noi  vietnamiti sentiamo un grande rispetto per Fidel e il suo popolo», aveva affermato allora. ( GM – Granma Int,)