ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

/Perchè il giusto sogno di dare notizie con la chiarezza dell’impegno  ci accompagna alla distanza di 126 anni, i giornalisti vedono in Patria un sostegno di etica e d’amore. Ogni giorno gli uomini e le donne della stampa cubana si alzano con l’Isola per tutti i tempi e mettono nella loro opera rivoluzionaria e conseguente l’impeto febbrile e la riflessione tenace che vestirono quel giornale  precursore fondato da  José Martí, che nacque un 14 marzo per sempre e per unire ...
Gli uomini buoni e utili di tutte le provenienze che persistono nel sacrificio dell’emancipazione o s’iniziano sinceramente in lui; per spiegare e fissare le forze vive e reali del paese e i suoi germi di composizione e di scomposizione, con il fine che la conoscenza delle nostre deficienze, dei nostri errori e dei nostri pericoli assicuri  l’opera, per la quale non basterebbe la fede romantica e disordinata del nostro patriottismo; per fomentare e proclamare la virtù dovunque la s’incontri.
Per unire e amare e per vivere nella passione della verità nasce questo quotidiano.
Lascia alla porta, perchè imbruttiscono il proposito più puro, le preoccupazioni personali per le quali il giudizio appannato abbassa al proprio desiderio le cose sante dell’umanità e  la giustizia ...»./