ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

SANTA CLARA.— Ieri lunedì 26 è cominciata nelle province del paese la preparazione dei nuovi vice  presidenti che attenderanno l’Organo dell’Amministrazione di ogni municipio, approvati dalle loro rispettive Assemblee Municipali lo scorso fine settimana, dando un passo essenziale nel rafforzamento della gestione  amministrativa di ogni  territorio.
Per una settimana,  i funzionari appena nominati per l’incarico,  seguendo l’Accordo 8223 del Comitato Esecutivo del Consiglio dei Ministri di Cuba del settemebre del 2017, riceveranno una preparazione che include temi cardinali come il funzionamento e il perfezionamento del Potere Popolare, il processo d’elaborazione e d’esecuzione  del piano dell’economia e la concrezione del bilancio.
Inoltre nel seminario si toccheranno altri temi d’interesse come lo sviluppo del lavoro indipendente, il sistema di auditoria e controllo, la pianificazione fisica e la politica dei quadri, tra l’altro, com’è stato detto all’inizio della riunione territoriale che si è svolta nella Scuola del Partito Carlos Baliño, di Santa Clara, con la partecipazione dei vice presidenti di Villa Clara, Cienfuegos, Sancti Spíritus e Ciego de Ávila.
Atri territori come l’Avana, Camagüey, Pinar del Río e Santiago di Cuba, accolgono questa attività preparatoria alla quale partecipano tutti i funzionari approvati nelle Sessioni Straordinarie dei loro municipi.
Nel mese di dicembre scorso erano stati selezionati i responsabili di questo nuovo incarico nell’Assemblea Provinciale del Potere Popolare, che hanno tra le altre facoltà quella di convocare e presiedere le riunioni del Consiglio
d’Amministrazione oltre a organizzare, dirigere e controllare il lavoro di questo organo. ( Traduzione GM – Granma Int.)