ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba e Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri ha inviato un messaggio di felicitazioni allo staff di Radio Rebelde, nel suo 60º anniversario.
Nel suo messaggio Raúl ha ricordato il modo in cui Radio Rebelde trasmise per la prima volta dal cuore della  Sierra Maestra e come le impronte di Fidel e del Che hanno guidato i suoi lavoratori in ogni momento decisivo della nazione.
«So che questo anniversario riafferma il vostro impegno e la motivazione di continuare a difendere la Rivoluzione, dentro a fuori dalle nostre frontiere, con professionalità, talento e l’arma infallibile della verità», ha scritto il Generale d’Esercito.
«Come ogni compatriota, sono sicuro che lo storico  “Aquí Radio Rebelde!”, continuerà ad accompagnare il popolo cubano in tutte le sue battaglie», conclude il messaggio.
L’emittente Radio Rebelde fu fondata il 24 febbraio del 1958, dal Comandante Ernesto Guevara de la Serna, ad Altos de Conrado, nella Sierra Maestra.
Durante la sua prima  trasmissione che durò 20 minuti.
Si sentirono le note dell’Inno Invasore e il primo rapporto di guerra del combattimento di  Pino del Agua, e il Capitano  Luis Orlando Rodríguez —che allora era il direttore – lesse un editoriale relazionato a fatti del 24 febbraio e alla recente emittente. ( Traduzione GM – Granma Int.)