ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

«Cuba e Lussemburgo sono due Stati piccoli , ma grandi nel loro desiderio di libertà e sovranità piena», ha assicurato il presidente dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare della Maggiore delle Antille, Esteban Lazo Hernández, ricevendo per la prima volta una delegazione del Parlamento della nazione europea.

Nella sede di questa Assemblea, il membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, ha espresso la sua soddisfazione

d’accogliere nell’Isola il presidente del Parlamento lussemburghese, Mars

Di Bartolomeo, accompagnato da altri importanti membri del suo staff.

Lazo ha parlato della necessità di rinforzare le relazioni tra i due Parlamenti, come una parte imprescindibile per stabilire nuove relazioni.

«I nostri paesi mantengono vincoli positivi anche se dobbiamo conoscerci meglio per contribuire meglio negli scambi», ha affermato Lazo.

Il membro del Partito Operaio Socialista lussemburghese, che ha riaffermato il buono stato delle relazioni bilaterali tra le due nazioni, ha detto che la scorsa settimana il suo Governo ha votato a favore dell’accordo di dialogo politico e cooperazione firmato tra Cuba e l’Unione Europea recentemente.

«Non vogliamo costruire muri, ma porte», ha detto il giornalista di formazione interessato a diversi temi interni di Cuba come al processo elettorale che si svolgerà il prossimo 11 marzo».

Il Lussemburgo ha una popolazione di 560 000 abitanti, nella notte che diventano 800.000 durante il giorno, perché sono molte le persone che si trasferiscono in questo territorio solo per lavorare.

Cuba e questa nazione europea hanno stabilito le relazioni diplomatiche 75 anni fa e oggi sono due popoli che vogliono cooperare per sviluppare di più le loro economie. (Traduzione GM - Granma Int.)