Lune azzurre? › Cuba › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

L’avvenimento atipico di due fasi di luna piena in gennaio e marzo, nei due casi nei giorni 1º e 31, è uno degli eventi astronomici più vistosi del primo trimestre di questo 2018.
Come indica un’informazione offerta dall’Istituto di Geofísica eAstronomia (IGA) del Ministero di Scienza, Tecnologia e Ambiente, quando appaiono due Lune piene nello stesso mese del calendario gregoriano, la seconda viene nominata Luna azzurra, anche se questo non implica assolutamente che la si veda di questo colore.
Il 31 gennaio, coincidendo con il singolare avvenimento, ci sarà un’eclisse totale di Luna, visibile nell’ovest dell’America del sud,  in America del nord eccetto la parte orientale, nel nord della Scandinavia, l’est dell’Europa, la Russia, il Medio Oriente, l’est dell’Africa, l’Oceano Indiano, l’Australia, l’Asia, l’Oceano Pacifico e l’Oceania.
In Cuba si potrà osservare solo la parte iniziale con la Luna a bassa altura sull’orizzonte, unicamente a L’Avana, a partire dalle cinque di mattina ( Traduzione GM - Granma Int.)