ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Martí visto da José Luis Fariñas.

La commemorazione il prossimo 28 gennaio, del 165º anniversario della nascita di José Martí, viene a coronare un intenso elenco di omaggi che copre tutto il mese e coinvolge ogni istituzione martiana, le cui attività si vincolano per rendere omaggio all’uomo che continua a nascere in ogni causa giusta.

Il Movimento Giovanile Martiano, come ha spiegato in una conferenza stampa il suo presidente Yusuam Palacios, si somma ai già tradizionali percorsi dei luoghi visitati dall’Apostolo e dai dialoghi delle generazioni metterà enfasi nella vigenza del pensiero dell’Eroe Nazionale.

Nel programma preparato ha segnalato la realizzazione con l’Unione dei Giovani Comunisti e la società culturale José Martí, della rotta nazionale Con la luce delle sue idee, che comincerà oggi 10 gennaio nel cimitero Santa Ifigenia e terminerà il 27 con la Marcia delle Fiaccole dalla scalinata dell’Università de L’Avana.

«Venticinque giovani saranno selezionati in ogni provincia per partecipare a questo percorso che porterà con le lampade la luce della Patria».

Inoltre ha sottolineato la realizzazione dal 26 al 28 del 1º Incontro Internazionale dei Giovani Martiani, che sarà dedicato, tra le varie figure, ad Armando Hart Davalos ed avrà come sede il Centro degli Studi Martiani.

Miriam Egea, a capo del dipartimento di Marxismo Leninismo e Storia, del Ministero d’Educazione ha indicato «il disegno di un piano d’azione con il proposito di orientare l’operato martiano in tutti i collettivi pedagogici e studenteschi, la cui essenza si adeguerà alle condizioni delle istituzioni e alle loro necessità ».

La Società Culturale José Martí, come ha detto René González, Eroe della Repubblica di Cuba, ha annunciato le proposte di tutte le sue filiali nell’Isola, ed ha risaltato la presentazione del Nº 51 della rivista Honda e la consegna dei riconoscimenti Utilità della Virtù e Onorare onora.

Ana Sánchez, direttrice del CEM, ha sottolineato la realizzazione di un bilancio dei risultati delle investigazioni del Centro e della realizzazione di una sessione solenne con l’Accademia di Storia di Cuba sul tema José Martí: unità patriottica.

Le attività che occuperanno i giorni della Cattedra Martiana dell’Istituto Tecnico Militare José Martí, la Casa Natale dell’Apostolo, il Memoriale José Martí e la Fragua Martiana, unite alle consegne comunitarie ideate dalla Brigata degli Istruttori d’Arte José Martí, sono state rese note nell’occasione. ( Traduzione GM - Granma Int.)