ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

PINAR DEL RÍO.– Un nuovo hotel con 23 abitazioni, e categoria quattro stelle, ha cominciato ad offrire i suo servizi nel paese di  Viñales, principale polo turistico di Pinar del Río.
Con il nome di Hotel Central, la nuova installazione si trova nella strada principale di questo paese e dispone di un bar e una sala per la colazione, e prevede d’offrire al cliente una serie de servizi complementari, come escursioni, cavalcate e lezioni di ballo.
Débora Henríquez Lorenzo, delegata del Ministero del Turismo (Mintur) nella provincia,  ha spiegato a Granma  che questo è il primo hotel della marca Encanto in  Vueltabajo, ed è stato costruito con il proposito d’incrementare il numero delle abitazioni di  Viñales, rispondendo alla principale domanda dei clienti.
Per questo offre solo la colazione, per permettere d’utilizzare i servizi di gastronomia delle altre installazioni del ministero del Turismo e del settore non statale.
La funzionaria  ha segnalato che contando con i tre hotels che esistevano già, oggi sono 236 le abitazioni disponibili nella zona della valle leggendaria, famosa per la categoria di Paesaggio Culturale dell’Umanità.
A queste si sommano 365 case che affittano, del settore non statale, con le quali diverse agenzie di viaggi del turismo hanno stabilito contratti, considerando il loro grado di confort e che figurano come un’offerta complementare.
La delegata del Mintur ha aggiunto che nel 2017 è stato incorporato alle attrazioni di Viñales l’utilizzo delle acque minerali e medicinali che si trovano attorno all’hotel Rancho San Vicente dove si trova un gruppo di abitazioni per il turismo per la qualità della vita, che include spa e massaggi.
«Storicamente queste acque sono state utilizzate dagli abitanti della valle e dai visitatori per trattare differenti patologie»,  ha affermato.
Nel programma di sviluppo del settore in questa regione delle montagne di Pinar del Río, ha detto che attualmente si lavora alla preparazione degli investimenti per la costruzione di un hotel con più di 200 abitazioni nella zona della valle di Ancón, nell’installazione di un centro scolastico in disuso. ( Traduzione GM – Granma Int.)