ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Con il proposito di festeggiare gli ultimi giorni dell’anno e ricevere un nuovo anniversario della Rivoluzione con varie offerte per la famiglia, è stato disegnato un ampio programma in tutto il territorio nazionale ed un esempio è quello che si offrirà a Villa Clara, dove il complesso ricreativo Somos Jóvenes, la cioccolateria Las Terrazas, lo spazio fieristico Los Pilongos e il centro notturno Las Leyendas, apriranno al pubblico con proposte speciali per questi giorni.

Inoltre si celebreranno le tradizionali “parrandas” in vari paesi e località del territorio : Caibarién, Calabazar, Remedios ed Encrucijada, co`si come le dette “notti di Santa Clara”, realizzate nei giorni 23, 24, 30 e 31 nelle aree vicine allo

Stadio Sandino, con varie offerte gastronomiche, ha informato Digna Morales, direttrice del Gruppo delle imprese del commercio in questa provincia, parlando alla stampa.

Inoltre sono garantiti i prodotti per preparare circa 100.000 cene per la popolazione e il Sistema d’Attenzione alla Famiglia – SAF- e per offrire un’attenzione differenziata nelle case dei bambini senza famiglia.

Le principali autorità di Governo e del Partito nella provincia aspetteranno il 25 nelle comunità più colpite dall’uragano Irma, ricordando quello che fece il Comandante in Capo Fidel Castro nella Ciénaga de Zapata, al trionfo della Rivoluzione.

Sancti Spíritus, come le altre province prepara dettagli per far sì che i giorni di festa siano accompagnati da un buon servizio e da varie opzioni di ricreazione e divertimento.

Rolando Roque, vicepresidente di Distribuzione nel territorio, ha detto che è previsto che si realizzino in tutti i municipi balli popolari, presentazioni di orchestre fiere dell’agricoltura, l’allevamento e dell’artigianato, simultanee di domino e inoltre s’incrementeranno i punti di vendita di cibo e alimenti leggeri.

Ugualmente, ha sostenuto Roque, offriremo il servizio di cena nei ristoranti, nelle caffetterie e nelle unità d’alloggio, com’è abitudine ogni anno e si porteranno diverse offerte nelle comunità del Plan Turquino differenti offerte.

Nel caso della capitale, Maribel Cabanas, della direzione di Gastronomia dell’ Unione del Commercio de L’Avana, ha detto che nei parchi infantili e nei centri   ricreativi si realizzeranno giochi di partecipazione, con l’animazione di maghi, pagliacci e attività di circo. Come servizio integrale varie unità gastronomiche includeranno nei loro menù piatti italiani e cubani e una varietà di ricette di pollo, pesce, crostacei e piatti con riso.

Le imprese provinciali d’alloggio faranno offerte di cene da portare via o consumare nelle installazioni; vendite di cesti e astucci in CUP e CUC, con attività diurne e notturne per gli ospiti.

Le Fiere agricole e commerciali si realizzeranno nei municipi di Plaza, Playa e 10 de Octubre da sabato 23.

Julio Vázquez, direttore delle Vendite della corporazione Cimex, ha informato che si è cercato di garantire nella rete dei negozi la presenza del modulo dei prodotti per la fine dell’anno: birra, vini, bibite, mele, pasta, torrone, olive e tacchini ( Traduzione GM – Granma Int.)