ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Elezioni 2017. Bruno Rodríguez Parilla, Ministro degli Esteri di Cuba Photo: Ricardo López Hevia

Bruno Rodríguez Parrilla, membro del Burò Politico del Partito e ministro delle Relazioni Estere  ha votato stamattina presto nel seggio elettorale numero  della 3ª circoscrizione nel municipio di Playa, nella capitale del paese.
In una dichiarazione alla stampa, il cancelliere cubano  ha segnalato che il processo elettorale attrae l’attenzione della comunità internazionale per il contesto in cui si svolge e che esercitare questo diritto costituisce un orgoglio per il popolo cubano,  in un contesto mondiale convulso, dove è sempre più difficile manifestare liberamente la volontà dei cittadini in processi mossi solo dal denaro e dagli interessi corporativi.
Rodríguez Parrila si è riferito alla legittimità del sistema elettorale cubano, basato nel merito e la trasparenza e alla sua ampia
capacità di mobilitazione  popolare.
«Le elezioni coincidono con il primo anniversario della scomparsa del Comandante, ricordato in maniera semplice, commossa e profonda dal nostro popolo. «Il suo legato è presente in queste elezioni», ha dichiarato il titolare del Minrex.
Bruno ha segnalato anche che «questi sono momenti nei quali s’indurisce il blocco contro Cuba e si proibisce ai nordamericani di visitare l’Isola, ma  che sarebbe un privilegio che questi cittadini avessero l’opportunità d’avere un processo elettorale  come il nostro».
«Magari per loro i nordamericani potessero godere di un processo elettorale come il nostro e venire nel nostro paese per formare la propria opinione personale di com’è il sistema  democrático cubano», ha concluso il ministro delle Relazioni Estere. ( Traduzione GM – Granma Int.)