ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Ricardo Cabrisas Ruiz, vicepresidente del Consiglio dei Ministri e ministro d’Economia e Pianificazione ha ricevuto ieri, 1º novembre,  il Sr. Mirko Sarovic, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro del Commercio e le Relazioni Economiche della Bosnia-Erzegovina, che era accompagnato dall Sr. Ljubo Grkovic, Ministro Consigliere, e dalla Sra. Ranka Boigdanovic, Segretaria del Ministro, tutti e due del Ministero dei Temi Esteri.
Riaffermando la sua gratitudine per l’invito a Cuba, il  Vicepresidente Sarovic ha segnalato la posizione del suo paese di continuare ad approfondire le relazioni economiche, commerciali e di collaborazione con Cuba, segnalando il vantaggio dei vincoli storici che legano i due popoli.
Il vicepresidente Cabrisas ha segnalato la priorità che il Governo di Cuba concede all’ampliamento e alla differenziazione dei vincoli di cooperazione internazionali.
Inoltre ha parlato del processo di attualizzazione del modello economico cubano nel mezzo degli ostacoli provocati dal blocco economico, commerciale e finanziario contro l’Isola, imposto dagli Stati Uniti d’America e reiteratamente condannato dalla comunità internazionale.
Cabrisas  ha ringraziato per il voto della  Bosnia-Erzegovina a favore dell’eliminazione di questa politica.
Hanno partecipato per la parte cubana, la compagna  Nélida Guerra Moreira, vice direttrice e il compagno  Roberto Infante Cervantes, specialista, tutti e due della  Direzione di Politica Commerciale con l’Europa del Ministero del Commercio Estero e l’Investimento Straniero.
Cabrisas aveva ricevuto precedentemente i signori Ivan Steve Martina, Ministro allo Sviluppo Economico di Curaçao, e  Guido Landheer, Viceministro per le Relazioni Economiche e commerciali del Ministero dei Temi Esteri del Regno dei Paesi Bassi, che presiedono delegazioni di imprenditori nel contesto della  XXXV edizione della Fiera Internazionale de L’Avana.
I visitatori erano accompagnati dalle signore  Alexandra Valkenburg Roelefs,
Ambasciatrice in Cuba, e Vanessa Toré, direttrice della Cooperazione Internazionale del Ministero di Sviluppo Economico di  Curaçao,  e dai signori   Sharlon Melfor, assessore del Ministro, e Hugo Grondel, assessore di Politica Economica Internazionale del Ministero dei Temi  Esteri del Regno dei Paesi  Bassi.
Durante l’incontro è stato rivisto il buono stato delle relazioni economiche bilaterali, che si sono rinforzate. In quanto agli affari, la cooperazione e soprattutto il commercio, al termine del primo trimestre  è stata costatata una crescita del 10% nei volumi degli scambi commerciali, situandosi al sesto posto in Europa e tra i primi dieci a livello mondiale.
È stato riconosciuto il livello raggiunto dai vincoli economici e commerciali con i territori dei Caraibi del Regno dei Paesi Bassi, soprattutto nel caso di Curaçao, oltre ad importanti accordi realizzati in vari settori tra i quali si segnalano l’energia e le telecomunicazioni.
Come risultato della riunione è stata ratificata la volontà di continuare ad elevare il livello delle relazioni e rafforzare e differenziare il commercio e gli affari.
Hanno partecipato per la parte cubana, le compagne  Nélida Guerra Moreira, vicedirettrice e Yudith Viera, specialista, tutte e due della Direzione di Politica Commerciale con l’Europa, del Ministero del Commercio Estero e l’Investimento Straniero. ( Traduzione GM - Granma Int.)