ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Arnaldo Tamayo Méndez Photo: Cubadebate

Il Generale di Brigata Arnaldo Tamayo Méndez, il primo cosmonauta cubano,  dell’America Latina e dei Caraibi a vedere la  Terra dallo spazio, ha meritato la Medaglia dell’Unesco delle Scienze Spaziali.
Tamayo Méndez riceverà la medaglia nella cerimonia prevista nella sede dell’Organizzazione delle  Nazioni Unite per l’Educazione,  la Scienza e la Cultura (Unesco) il prossimo 27 ottobre, precisa il sito della Cancelleria cubana, Cubaminrex.
Per Cuba questa medaglia rappresenta un riconoscimento al suo contributo nell’ambito delle Scienze e al suo apporto agli sforzi globali, per collocarla al servizio dello sviluppo, essenziale nel compimento degli obiettivi dell’Agenda di Sviluppo Sostenibile, riferisce il sito ufficiale.
La medaglia, concessa  lo scorso  29 giugno, sarà assegnata dalla Direttrice  General della Unesco, Irina Bokova, a prestigiosi scienziati, figure pubbliche e organizzazioni che contribuiscono allo sviluppo delle Scienze Spaziali, nella cornice delle priorità di questa organizzazione.
In questa prima edizione, tra i decorati ci sono anche noti scienziati e astronauti   di Cina, Giappone, Regno Unito e Russia, selezionati dalla Commissione Internazionale per la Creazione dell’Enciclopedia Unesco di Scienza Spaziale ( Traduzione GM – Granma Int.)