ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

PINAR DEL RÍO.–Il membro del Burò Politico del Partito e primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha guidato l’omaggio del movimento sindacale cubano al Che, in occasione del 50º anniversario della sua uccisione dopo un combattimento.
L’attività si è svolta nell’Impresa delle Componenti Elettroniche di questa provincia, cheporta il nome del Guerrigliero Eroico e fu inaugurata dal Comandante in  Capo Fidel Castro  30 anni fa.
Erano presenti i membri del Buró Politico, il Comandante della Rivoluzione Ramiro Valdés Menéndez e il segretario generale della Centrale dei Lavoratori di Cuba  (CTC), Ulises Guilarte de Nacimiento, che ha tenuto il discorso centrale, ha risaltatole qualità del Che e in particolare il suo senso critico, la sua disposizione per apprendere, la sua dedizione all’organizzazione e al controllo e la sua volontà d’essere un esempio.
«Coscienti del suo insostituibile apporto come riferimento etico e politico,i lavoratori cubani manterremo vivo il suo esempio», ha aggiunto il segretario generale della CTC ed ha ratificato l’impegno della classe operaia di continuare  a perfezionare il nostro modello economico e far avanzare i piani di sviluppo.
Durante la manifestazione, l’Impresa delle Componenti Elettroniche ha ricevuto il francobollo 75º Anniversario della CTC e la targa commemorativa “Che Nuestro”, istituita per premiare i collettivi che portano il nome del leggendario guerrigliero o furono inaugurati da lui e mantengono risultati sostenuti nelle attività lavorative.
Poi, accompagnati da Gladys Martínez Verdecia, prima segretaria del Partito a Pinar del Río, e da Salvador Pardo Cruz, ministro delle Industrie, i visitatori hanno percorso l’installazione dell’entità locale nella quale si fabbrica una vasta gamma di prodotti che contribuiscono a sostituire le importazioni, come per esempio i pannelli solari o le cartucce dei toner per le stampanti.
Nei due impianti hanno conosciuto le caratteristiche degli strumenti e i differenti passi del processo produttivo, il controllo della qualità, i costi e altre voci.
Díaz-Canel ha anche visitato altri centri della provincia tra i quali un moderno  impianto destinato a produrre confezioni per medicinali e un bazar per lavoratori indipendenti. (Traduzione GM – Granma Int.)