ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Da diversi giorni si lavora insieme per rinnovare tutto lo splendore del complesso monumentale Comandante Ernesto Che Guevara. Photo: Freddy Pérez Cabrera

SANTA CLARA.–Nel complesso monumentale Comandante Ernesto Che Guevara si stanno realizzando molti lavori perché sia pronto per la cerimonia nazionale del 50º anniversario della sua scomparsa fisica, che si realizzerà l’8 ottobre, giornata in cui il popolo di Villa Clara, rappresentando tutta Cuba, renderà il dovuto e commosso omaggio al Guerrigliero Eroico.
Da diversi giorno uomini e donne di differenti istituzioni della provincia lavorano insieme per rinnovare tutto lo splendore  di questo luogo sacro della Patria dove riposano i resti dell’Eroe della Battaglia di Santa Clara e dei suoi compagni di lotta, ha spiegato a Granma Noris Cárdenas Martínez,
Direttrice del Complesso.
«Tra le azioni principali che fanno parte di un programma concepito da vari mesi per far sì che la piazza giunga in perfette condizioni a questa commemorazione, c’è il riordino dei giardini e di tutta la vegetazione del luogo danneggiata dall’uragano Irma», ha segnalato la direttrice.
«Abbiamo ripiantato le palme danneggiate dalla forza dei venti nel Mausoleo dei Combattenti del Fronte di Las Villas e abbiamo raccolto i rami degli alberi prima di ritoccare la vegetazione che si trova dalla parte interna del Memoriale dove riposano il Che e i guerriglieri del Distaccamento di Rinforzo.
«Ugualmente è stata migliorata l’illuminazione esterna e interna del recinto, includendo le fonti sistemate al fondo dell’installazione, e sono state verniciate la parte bassa della tribuna, il Mausoleo, le aree esterne della piazza», ha riferito ancora Cárdenas Martínez.
«Un altro lavoro che si sta realizzando è la sistemazione dei pannelli che ornano il luogo, con la pulizia del pavimento di granito che circonda la piazza», ha detto la direttrice ricordando che questi lavori si uniscono al restauro di alcuni mesi fa, che aveva compreso la pulizia della statua del Guerrigliero Eroico, delle lettere in metallo che ricordano frasi memorabili del suo legato, del supporto in pietra del Mausoleo Fronte Las Villas e di altri elementi del complesso che formano questo luogo storico». ( Traduzione GM – Granma Int.)