ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La Commissione Elettorale Nazionale, in compimento dell’accordo del Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba del 18 settembre del presente anno, con cui si dispone di posporre  le elezioni generali nella loro prima tappa per il 26 novembre, ha deciso d’estendere  al 30 ottobre la realizzazione delle  assemblee di nomina dei candidati  delegati all’organo municipale  del Potere Popolare.
L’estensione del riferito cronogramma permetterà di realizzare le assemblee di nomina dei candidati con la qualità necessaria e che la popolazione immersa nei lavori di recupero dai danni provocati dall’uragano Irma possa partecipare attivamente alle assemblee della sua area e nomini i candidati per i loro meriti, le capacità e l’impegno con il popolo, rispettando la Legge 72, la Legge Elettorale.
 Le liste degli elettori saranno pubblicate il 19 e 20 ottobre, garantendo che le commissioni elettorali di circoscrizione e del registro corrispondente terminino la verifica e l’attualizzazione di questo documento nella data prevista.
La preparazione  delle autorità  elettorali a tutti i livelli, con speciale enfasi in quelle che formano  le commissioni elettorali di circoscrizione e seggio, è stata riprogrammata e si effettuerà dal 1º al 17 novembre.
Le biografie e le foto dei candidati a delegati alle Assemblee Municipali del Potere Popolare si pubblicheranno  a partire dal 1º novembre.  
Tutto questo ha costretto a un riaggiustamento dei documenti delle indicazioni e delle istruzioni che garantiscono la dovuta organizzazione del cronogramma elettorale come l’Istruzione Nº1 sull’attualizzazione del Registro degli Elettori, il Piano delle Attività della Commissione Elettorale Nazionale, il Calendario delle Informazioni e la scheda elettorale, tra l’altro.
La Commissione Elettorale Nazionale ha orientato  le sue istanze provinciali ad adottare le misure  opportune che garantiscono il compimento del nuovo cronogramma.
Dal  21 settembre e sino al 29 prossimo, i membri della Commissione Elettorale Nazionale e del Gruppo dei Supervisori effettuano visite di controllo delle differenti strutture  elettorali, per conoscere, valutare e appoggiare il lavoro nella base.
Come si è informato, il 26 novembre è la nuova data segnalata dal Consiglio  di Stato per eleggere per una durata di due anni e mezzo i rappresentanti di base dell’organo municipale del Potere Popolare e il 3 dicembre in seconda tornata in quelle circoscrizioni in cui nessun candidato ha ricevuto più della metà dei voti validi.
Le assemblee  di nomina dei candidati a delegati all’Assemblea Municipale  candidati a delegati all’Assemblea Municipale del Potere Popolare, iniziate il 4 settembre continuano in tutta Cuba dopo il passaggio di Irma nella misura in cui ci siano le condizioni per garantire la qualità del processo con totale rispetto della Costituzione e della Legge Elettorale, considerando il significato delle assemblee di nomina come opportunità per il pieno esercizio del diritto degli elettori.
L’estensione del calendario per la realizzazione delle assemblee di nomina e il riaggiustamento del cronogramma, considerando la situazione attuale, dimostra l’importanza che si dà alla realizzazione in tutta Cuba a questo processo elettorale, che è espressione del sistema democratico cubano.
Commissione Elettorale Nazionale ( Traduzione GM – Granma Int.)