ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Le produzioni della fabbrica della Guayabita del Pinar hanno conquistato un nome internazionale. Photo: Ronald Suárez Rivas

PINAR DEL RÍO– Un nuovo liquore ottenuto nella fabbrica della Guayabita del Pinar, uno dei prodotti bandiera di Vueltabajo, con il tabacco, è apparso sul mercato in saluto al 150º  anniversario della città di Pinar del Río.
Jesús Alberto Moreno, direttore dell’emblematica industria fondata nel 1892, ha spiegato a Granma che si trata di un rum raffinato che è già in vendita nei due negozi dell’Impresa Alimentare di Pinar del Río – alla quale appartiene la fabbrica -  nel capoluogo provinciale e nella cittadina di  Viñales.
Con il nome “Ron Occidental Exclusivo”, il nuovo liquore è stato creato da tecnologi della fabbrica e dall’impresa alimentare, e come la Guayabita del Pinar, ha come simbolo uno di questi frutti endemici di Vuletabajo all’interno.
«In questo momento stiamo realizzando studi di mercato  e valutando l’accettazione dei clienti, per poter definire i volumi di produzione»,  ha precisato Moreno.
Il dirigente ha aggiunto che nella fabbrica pinaregna si producono ogni mese 2.100 casse di Guayabita del Pinar, nelle  varianti dolce e secca, destinate all’esportazione e alla vendita nei negozi che operano in divisa e 800 per il commercio in moneta nazionale nei mercati Ideal.
Inoltre si producono 900 casse di un rum con la marca  Occidental, ugualmente destinato ai mercati,
Con 125 anni di storia la Guayabita del Pinar ha ottenuto numerosi riconoscimenti in ambito nazionale e anche fuori da Cuba.
Tra questi  spiccano la medaglia d’oro nella Fiera Internazionale di Roma nel 1925 e di  Plovdiv, Bulgaria, nel 1988.( Traduzione GM – Granma Int.)