ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Gli incontri e gli scambi con i parlamentari di vari continenti hanno contribuito nel primo semestre dell’anno a far sì che l’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (ANPP) abbia stretto vincoli con i legislativi di tuttp il mondo e si sia  incentivata la solidarietà con Cuba.
Yolanda Ferrer Gómez, presidente della Commissione delle Relazioni Internazionali del Parlamento, ha presentato la relazione del lavoro realizzato dal gruppo e ha detto che il bilancio permette di sperare che alla fine dell’anno in corso si disporrà di risultati molto positivi.
«Il lavoro realizzato servirà da punto di partenza alla nuova legislatura», ha concluso.
Un numero crescente di delegazioni parlamentari internazionali sono state ricevute nell’Assemblea Nazionale e alle 14 già previste se ne sono sommate altre 17 su richiesta di altri organismi nazionali.
La relazione ha indicato come importante e  fruttifera la visita di Esteban Lazo, Presidente della ANPP in Vietnam e in Cina, dove ha conosciuto da vicino il funzionamento degli organi parlamentari e sono state realizzate esperienze per la collaborazione bilaterale e il ruolo che svolge il potere legislativo nei processi di rinnovo economico delle due nazioni.
La deputata Caridad Diego Bello, presidentessa del gruppo d’amicizia Cuba-Cina,  ha risaltato vari aspetti  della visita ai due paesi asiatici dove il   Presidente Lazo Hernández, è stato ricevuto al più alto livello politico.
Poi ha segnalato la soddisfazione per il riconoscimento in fatto in Vietnam alla figura del leader storico della Rivoluzione, Fidel Castro Ruz, non solo tra i dirigenti di Partito ma anche tra la popolazione.
Poi ha indicato l’affetto verso i cubani sempre presente e l’entusiasmo con cui parlano dell’Isola sempre con parole di ricordo per Fidel.
Il presidente vietnamita, Tran Dai Quang, ha ricordato l’emozione delle due ore trascorse con il Comandante in Capo  che gli aveva fatto domande di ogni tipo durante la sua ultima visita da capo di Stato, prima della scomparsa fisica del leader nel novembre scorso.
Caridad Diego ha risaltato le esperienze in Cina e in Vietnam, dalle quali si possono trarre elementi per il lavoro delle prossime legislature.
Si è saputo all’inizio del lavoro delle commissioni  che precede il periodo ordinario di sessioni della VIII Legislatura  che gli spazi parlamentari ai quali ha partecipato Cuba sono stati scenari di forti dibattiti su temi politici d speciale importanza nei tempi attuali nei quali le delegazioni che hanno partecipato rappresentando l’Isola sono state una guida.
La relazione ha compreso che  nelle elezioni del Parlamento Latinoamericano effettuate  nel mese di giugno, Cuba è stata membro della direzione, nella segreteria d’attenzione alle commissioni.  
Ferrer Gómez ha segnalato che nell’ultima riunione del vertice dirigente di questo organo è stata approvata una risoluzione che esige nuovamente la fine del blocco economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti contro l’Isola.
Kenia Serrano ha segnalato il lavoro del Parlamento cubano in materia internazionale e l’accompagnamento del legislativo ai processi progressisti della regione, specialmente con il Venezuela, dove il suo popolo è assediato da azioni violente convocate dai dirigenti dell’opposizione nella nazione bolivariana.
 Il fatto denota la forza del Parlamento cubano e la solidarietà internazionale con l’Isola di fronte alle nuove dichiarazioni dell’amministrazione nordamericana e i suoi tentativi d’isolare la Rivoluzione.
Durante il primo quadrimestre dell’anno il Presidente della ANPP ha ricevuto presidenti delle camere legislative di Canada, Paquistan, Uruguay e Botswana; la vice presidente dell’Assemblea Nazionale del Vietnam, il presidente della camera dei rappresentanti della regione semi autonoma di Zanzibar.
Esteban Lazo Hernández ha ricevuto anche il  Presidente delle Seychelles, il Primo Ministro del Congo, il Presidente della Repubblica Arabe Saharaui Democratica, il senatore ed ex presidente del Paraguay, Fernando Lugo, il segretario generale del Partito Comunista della Spagna e l’Ambasciatore dell’Iran in Cuba.
Gli incontri hanno contribuito al rafforzamento delle relazioni con altri parlamenti del mondo.  
Il testo presentato dalla commissione  ha presentato con ampiezza e profondità i temi da trattare nel Paraltino, nell’Unione Inter Parlementare (UIP),  in Eurolat Panamerica e Copa. ( Traduzione GM – Granma Int.)