ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
I deputati hanno analizzato temi di grande importanza per il paese. Photo: Juvenal Balán

Con il proposito di fiscalizzare e dibattere temi di grande importanza per lo sviluppo della nazione cubana, è iniziato nel Palazzo delle Convenzioni il lavoro delle dieci commissioni permanenti del Parlamento cubano, passo che precede il nono periodo ordinario di sessioni della VIII Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare  (ANPP), che si realizzerà il prossimo venerdì.
Con la presenza di Miguel Díaz-Canel Bermúdez, membro del Burò Politico e primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, nella Commissione di Educazione, Cultura, Sciencia, Tecnologia e Ambiente, il dibattito ha avuto una messa a fuoco nel lavoro culturale comunitario e il proposito di trasformare la scuola nel centro culturale della comunità  oltre alle lacune e le sfide della programmazione del ICRT e le su prospettive future.
Accompagnati da Esteban Lazo Hernández, membro del Burò Politico e presidente della ANPP, i deputati della Commissione dei Temi  Economici hanno analizzato il compimento del piano dell’economia nel primo trimestre del 2017 e le tensioni affrontate nell’anno precedente che, come ha detto il titolare d’Economia e Pianificazione, vice presidente del Consiglio dei Ministri , Ricardo Cabrisas Ruiz, sono state affrontate con lo sforzo di tutti.
Nella prima giornata sono stati segnalati nell’agenda dei parlamentari gli investimenti nel settore dello zucchero e la fiscalizzazione del funzionamento delle Scuole d’Avviamento alla Sport, la produzione di giocattoli, il lavoro della dogana generale della Repubblica e il perfezionamento della catena porto- trasporto- economia interna.
Ugualmente le commissioni dei temi costituzionali e giuridici, e industria, costruzione ed energia, hanno discusso i pareri sul progetto di Legge delle acque terrestri, che sarà presentato nel nono periodo ordinario di sessioni del Parlamento nella sua ottava Legislatura. (Traduzione GM - Granma Int.)