ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il Ministro alla Difesa della Namibia ha reso omaggio a Maceo. Photo: Jose M. Correa

La mattina di ieri 14 giugno, il giorno in cui nacque l’eroe indipendentista Antonio Maceo y Grajales, il Ministro alla Difesa della Namibia, Penda Ya Ndakolo, che realizza una visita ufficiale in Cuba, gli ha reso omaggio.
Accompagnato da un gruppo di alti dirigenti della difesa namibiana, che hanno combattuto assieme ai cubani durante il processo indipendentista della nazione africana, Penda ha posto una corona di fiori davanti alle tombe del Titano di Bronzo e del suo aiutante , Panchito Gómez Toro, situate nel Cacahual.
«I vostri eroi sono i nostri eroi», ha detto, in presenza del primo viceministro delle Forze  Armate Rivoluzionarie, Álvaro López Miera.
«Loro hanno operato direttamente con i soldati cubani», ha riaffermato, riferendosi ai membri della sua delegazione, ed ha aggiunto che l’indipendenza della Namibia deriva dall’aiuto di Cuba in quei tempi difficili.
Nato a Oshigambo nel 1960, il ministro della Namibia combina la formazione politica con quella  militare, ed ha studiato Amministrazione dei Servizi  Pubblici nell’Istituto d’Amministrazione a Pretoria e a Cape Town, in Sudáfrica.
La sua agenda nell’Isola, che visita per la prima volta in qualità di Ministro della Difesa, include la visita di centri storici. ( Traduzione GM – Granma Int.)