ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Karina Marrón

Il Presidente dei Consigli di Stato e dei  Ministri, Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, primo segretario del Comitato Centrale del Partito, ha presieduto la seconda sessione straordinaria della VIII Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare,  nel Palazzo delle Convenzioni  de L’Avana.
Esteban Lazo Hernández, presidente dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare, ha presentato ai parlamentari l’ordine del giorno che ha compreso la presentazione della relazione sul lavoro realizzato ieri dalle commissioni,  l’approvazione del Rapporto  elaborato sui documenti analizzati.
Arelis Santana, presidente della Commissione d’Attenzione alla Gioventù, l’Infanzia e l’Uguaglianza dei Diritti della Donna, ha letto il rapporto delle commissioni ed ha specificato che al dibattito che ha preceduto la sessione straordinaria hanno partecipato 537 deputati e ci sono stati 80 interventi.
Sono inoltre state approvate sei raccomandazioni di carattere generale.
Poi  ha parlato del contenuto fondamentale degli interventi.
José Luis Toledo Santander, presidente della commissione dei Temi Costituzionali e Giuridici ha letto il progetto del Rapporto che ha proposto ai deputati d’appoggiare i documenti del Partito, che costituiscono fondamenta rettrici del lavoro per tutte le entità, per i funzionari dello Stato, del Governo, per i nostri lavoratori  e il popolo in generale.
Nella giornata di ieri i deputati hanno approvato le recenti modifiche al Concetto del Modello Economico cubano di Sviluppo Socialista e l’attualizzazione delle Linee per il periodo 2016-2021.  È anche stata offerta un’informazione sulle basi del piano nazionale di sviluppo economico e sociale sino al 2030. ( Traduzione GM - Granma Int.)