ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Osvaldo Salas

CIENFUEGOS.- Questa provincia sta sviluppando un vasto piano di attività nel 50º anno dall’assassinio del Guerrigliero eroico  Ernesto Che Guevara e dei suoi compagni di lotta ha detto Odalys Gómez Curbelo, a capo del  Dipartimento Ideologico del Comitato Provinciale del Partito, parlando con Granma.
La dirigente ha segnalato la realizzazione di otto murali del Che e del suo pensiero, di feste culturali contadine in sua memoria, una mostra di documentari attorno alla sua figura e la presentazione di libri e incontri con gli Eroi del Lavoro della Repubblica di Cuba per vincolare il valore dello sforzo, così come il concorso intitolato “perchè continuiamo il tuo esempio”, tra le tante azioni.
Inoltre si è riferita alle visite al monumento del Che a Santa Clara, ai dibattiti nei quartieri sulla sua vita, alle visite e alle opere d’intersse sociale con combattenti che accompagnarono il guerrigliero in Congo.
Gómez Curbelo ha anche citato l’importanza delle trasmissioni attraverso l’emittente  e il tele centro locale di programmi radiofonici e televisivi che segnalano i valori umani di consacrazione e dedizione dei membri della guerriglia e del Combattente.
In particolare i suoi sentimenti patriottici internazionalisti ideali e la sua formazione etica e intellettuale. (Traduzione GM – Granma Int.)