ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Yo soy Fidel Photo: Prensa Latina

L’Avana–La casa editrice cubana Ciencias Sociales ha presentato il libro Yo soy Fidel: Pensamiento económico y político, che trata la vigenza e l’attualità delle idee del leader storico della Rivoluzione dell’Isola , Fidel Castro.
Il volume di 240 pagine, è una raccolta di testi realizzata dall’Eroe della Repubblica di Cuba Ramón Labañino e dal vicerettore dell’Università italiana La Sapienza, Luciano Vasapollo ed è stato presnatato per ricordare il 50º anniversario della casa editrice Ciencias Sociales.
L’opera include articoli di economisti, ragionieri e giornalisti cubani nelle loro interpretazioni su quel che pensava Fidel Castro su diversi temi dell’attualità.
Ramón Labañino, vicepresidente dell’Associazione Nazionale degli Economisti e Ragionieri di Cuba, ha detto che l’idea della raccolta è sorta dopo la scomparsa fisica del grande rivoluzionario (il 25  novembre del 2016) e di quanto è pertinente perpetuare le sue idee economiche.
Poi ha aggiunto che non tutti gli articoli del libro trattano temi puramente economici, perchè ce ne sono alcuni relazionati alla politica, la scienza e l’umanesimo.
Luciano  Vasapollo ha segnalato la necessità di un libro come questo in Europa, non solo per parlare di Fidel Castro come economista, ma anche come uomo rivoluzionario difensore della cultura e del patrimonio dell’umanità.
(PL/ Traduzione GM- Granma Int.)