ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Meteoro Photo: López Montes de Oca, Anabel

Con la premessa d’avanzare nella preparazione della popolazione  e delle istituzioni statali nello scontro con fenomeni di grande intensità, uragani, siccità severe ed estese, oltre ad eventi per disastri d’origine sanitaria, sabato 20 è iniziato in tutto il paese l’Esercizio Popolare delle Azioni in casi di Disastri Meteoro 2017.
Durante la giornata di sabato gli organi di direzione e comando a differenti livelli hanno valutato il compimento degli impegni intrapresi nell’ultimo anno, indirizzati a ridurre i rischi nei territori, organismi ed entità economiche di fronte a presunte realtà di qualsiasi delle contingenze citate.
Ugualmente si analizzano i modelli del probabile impatto dei principali disastri ai quali è esposto l’arcipelago cubano, in accordo con i risultati degli studi di pericolo, vulnerabilità e rischi terminati sino al momento.
Ieri domenica, si sono svolti esercizi pratici e dimostrativi con enfasi sulla diminuzione di vulnerabilità nelle comunità a rischio elevato, nelle scuole, commerci e fabbriche, che includono tra l’altro la pulizia delle fognature e dei canali di scolo, la pulizia dei tombini, la potatura degli alberi, la raccolta di mini discariche, il risanamento dei fiumi e l’eliminazione delle zanzare.
Meteoro 2017 si realizza a pochi giorni  dall’inizio della stagione ciclonica della conca dell’Atlantico Tropicale, il prossimo 1º giugno. ( Traduzione GM- Granma Int.)