ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
4ª Edizione Affari e Fiera degli Affari. Photo: Ismael Batista

Come in uno scenario  ideale per far sì che gli attori economici nazionali promuovano le loro offerte e ne identifichino altre potenziali mentre approfondiscono le azioni relazionate alla preparazione del Piano 2018, ieri, mercoledì 10,  è stata inaugurata la IV edizione della Fiera degli Affari che resterà aperta sino al 25 maggio nello spazio fieristico ExpoCuba.
René Hernández, vice ministro d’Economia e Pianificazione, nelle sue parole inaugurali ha detto che: «Anche se questo non è il solo momento per conciliare la domanda tra i produttori e le imprese, questo incontro permette di proiettare azioni incamminate ad appoggiare i livelli di produzione e  gli investimenti associati alle esportazioni, incrementando le offerte nella circolazione delle merci  al minuto e potenziando la gestione degli inventari e assicurando le attività dell’educazione nella salute altri servizi.
«L’elaborazione del piano 2018 si deve distinguere per la ricerca di soluzioni coerenti e sostenibili con la premessa di aggiustarsi in modo responsabile alle risorse realmente disponibili. In questo senso il prossimo anno si dovrà mostrare un leggero passo avanti nel processo di trasformazione della struttura economica, con un maggior peso nell’agricoltura e la manifattura, soprattutto nell’industria alimentare, delle confezioni e degli imballaggi. L’obiettivo è ridurre la dipendenza dalle importazioni e accompagnare la crescita con il dinamismo provocato dal turismo e dal commercio», ha aggiunto .
L’appuntamento che conta con la partecipazione di 300 entità, delle qual l’87 % sono statali, 15 sono imprese miste e 8 cooperative non agricole, scommette in questa occasione sull’obiettività nella proiezione delle entrate, un maggior rigore nel controllo e nell’uso  dei portatori energetici e l’inclusione di azioni da inserire nella produzione del greggio nazionale.
Hanno presieduto l’inaugurazione  Ricardo Cabrisas Ruiz, vice presidente del Consiglio dei Ministri e titolare d’Economia e Pianificazione, María del Carmen Concepción, ministro dell’Industria Alimentare; Onelio Sosa,Vice capo del dipartimento economico del Comitato Centrale del Partito; Luis Pérez, della Commissione d’implementazione delle Linee e Pedro Abreu, direttore di ExpoCuba, con altri dirigenti. (Traduzione GM – Granma Int.)