ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
L’Università de L’Avana ha assegnato a Correa il titolo Honoris Causa in Economia Politica Photo: Ricardo López Hevia

«L’Ecuador oggi è una repubblica di opportunità dove comanda ilpopolo», ha detto venerdì 5, il mandatario di questa nazione, Rafael Correa, in una conferenza magistrale offerta nell’Aula Magna dell’Università de L’Avana.
Correa, che pochi minuti prima della conferenza aveva ricevuto la distinzione di Dottore Honoris Causa in Scienze Economiche dalla casa di alti studi,  ha centrato il suo discorso su come il paese sudamericano, e in particolare nel settore economico, è avanzato negli ultimi dieci anni  con la Rivoluzione Cittadina da lui guidata.
Correa ha spiegato che al suo arrivo al potere  aveva incontrato un Ecuador paralizzato e senza speranze.
Indubbiamente il 24 maggio consegnerà al suo successore, Lenín Moreno, una nazione con un’economia in crescita e stabile.
Il mandatario ha spiegato che questo lo si deve, tra vari fattori, a tre misure prese all’inizio del suo primo mandato: ricomprare il debito esterno, rinnovare i contratti petroliferi e lottare contro l’evasione fiscale.
Il presidente  sudamericano ha affermato che: « È un onore ricevere una decorazione nella patria di Fidel, in un paese la cui Rivoluzione ha ispirato i movimenti progressisti del mondo intero».
Il rettore dell’Università de L’Avana, Gustavo Cobreiro, ha risalatato il lavoro del presidente sudamericano che ha posto l’essere umano al di sopra del capitalismo ed ha difeso un sistema internazionale più giusto ed equo. ( Traduzione GM – Granma Int.)