ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il Segmento degli Alti Funzionari della XXII Riunione Ordinaria del
Consiglio dei Ministri dell’Associazione degli Stati dei Caraibi  (AEC la sigla in spagnolo ), che si è svolta ieri, giovedì 9 marzo nel Hotel  Tryp Habana Libre, è stata uno spazio propizio per appoggiare il processo di rafforzamento dell’Associazione, gli impegni e gli accordi firmati nella Dichiarazione e nel Piano d’Azione de L’Avana, adottati nel VII Vertice dell’Associazione realizzato nel mese di giugno del 2016 nella capitale cubana.
Le delegazioni che partecipano hanno apprezzato il lavoro della segreteria Generale della AEC, di Cuba come presidente pro tempore del Consiglio dei Ministri dell’ Associazione durante  il periodo 2016-2017.
Sono state valutate come rilevanti le iniziative relative alla convocazione della Prima Conferenza della Cooperazione e la realizzazione dei programmi di capacitazione vincolati alla gestione integrale del rischio dei disastri nei Caraibi e lo scontro al cambio climatico, l’attività del gruppo di lavoro tecnico come meccanismo per il consolidamento e la rivitalizzazione del funzionamento
dell’ Associazione.
Durante la riunione sono state preparate la candidature per i prossimi gruppi dirigenti del Consiglio dei Ministri e dei Comitati Speciali del Consiglio dei Rappresentanti Nazionali del Fondo Speciale e della Commissione del Mar dei Caraibi per il periodo  2017-2018, e oggi 10 marzo dovranno essere approvati nella XXII Riunione Ordinaria del Consiglio dei Ministri.
L’appuntamento ha reso omaggio al leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro Ruz, il cui legato in difesa del cooperazione e integrazione dei popoli dei Caraibi è stato presente in tutto l’incontro.
La XXII Riunione preparatoria degli alti funzionari si è unita al popolo e al governo haitiani nel loro dolore per la morte dell’ex presidente di Haiti , René Préval, uno dei  leaders politici più capaci della storia recente della Repubblica di Haiti. (CUBAMINREX/ Traduzione GM – Granma Int.)