ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Una nuova donazione è divenuta ufficiale durante l’inaugurazione della  Fiera Tecnologica La Guayabera 5.0, un’iniziativa di Sancti Spiritus, dove una decina di organismi promuovono l’uso delle nuove tecnologie in interazione con la cultura.
La Casa della Guayabera di questa città,istituzione unica del suo tipo nel mondo, ha ricevuto di recente  due preziosi regali, due guayaberas: una usata dal leader storico della Namibia, Sam Nujoma,  e l’altra dal cancelliere  della Dignità, il cubano Raúl Roa.
Il direttore del centro Carlo Figueroa ha spiegato alla stampa che la collezione con più di 250 guayaberas espone queste tipiche camicie cubane, tra le quali  quelle del giornalista  Max Lesnik e dell’architetto cubano Augusto Rivero.
La stessa fonte ha indicato che l’ultima donazione è stata possibile grazie alla collaborazione dell’intellettuale e giornalista Ciro Bianchi con il museo, ch eè un riferimento culturale di Sancti Spiritus.
La donazione è divenuta ufficiale durante l’inaugurazione della  Fiera Tecnologica La Guayabera 5.0, un’iniziativa di Sancti Spiritus, dove una decina di organismi promuovono l’uso delle nuove tecnologie in interazione con la cultura.
Hanno partecipato alla Fiera, l’Impresa Nazionale di Software, Radio Cuba, il Joven Club di Computazione e di Elettronica  e gruppi cittadini di teatro e musica.
I partecipanti a questa iniziativa  hanno navigato nella rete nazionale e in Internet, navigando, prendendo informazioni e partecipando a conferenze, guardando proiezioni, presentazioni teatrali e assistendo a concerti e altre attività.
La Casa della Guayabera di Sancti Spíritus  espone la più grande collezione di queste camicie del pianeta.
Tra i suoi pezzi ci sono le guayaberas di Fidel Castro, Hugo Chávez, Evo Morales, Rafael Correa e dei premi Nobel Gabriel García Márquez e Miguel Ángel Asturias. 8 Traduzione GM – Granma Int.)