ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Miguel Díaz-Canel Bermúdez Photo: Ventura de Jesús García

Jagüey Grande - Miguel Díaz-Canel Bermúdez, primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri ha definito promettenti i risultati della produzione dell’Impresa  Agroindustriale Victoria de Girón, e ha commentato che questo prova che l’Impresa Statale Socialista può essere efficiente e   garantire il suo progresso un anno dopo l’altro.
Poi ha apprezzato con soddisfazione il recupero graduale della coltivazione degli agrumi in Matanzas, un piano concepito da Fidel sin dai suoi inizi nel 1967, che il Comandante in Capo seguì molto da vicino e con speciale attenzione.
Armando Perdomo García, direttore generale di questa entità ha ricordato che l’impresa compirà  cinquant’anni dalla sua creazione, nel prossimo mese di giugno  e che grazie alla sua vertiginosa crescita, le sue aree si estendono in quattro municipi.
Per vincere la battaglia contro la malattia nota come  huanglongbing,  i coltivatori di piante di agrumi realizzano un piano di semina di 1000 ettari l’anno per separare le aree più vecchie e danneggiate.
Sino ad oggi sono stati piantati  7000 ettari ed il proposito è giungere nei prossimi anni a un totale di 15000.
Durante la sua visita il membro del  Burò Politico  ha elogiato il programma di differenziazione della  Victoria de Girón,  che si riassume nella produzione di più di 2000 tonnellate di vegetali nelle case per le coltivazioni protette, destinate soprattutto al turismo,  con una vasta gamma di frutteti e lo sviluppo dell’allevamento bovino.
“La sua portata economica, l’esperienza, la stabilità della sua forza lavoro, l’ubicazione e la facilità di comunicazione, con la vicinanza d’importanti poli turistici, sono motivi sufficienti per rallegrarsi dell’impulso dell’impresa”, ha sottolineato.  
Díaz-Canel ha parlato della convenienza di automatizzare e informatizzare tutti i processi e fare un nuovo disegno dell’industria per l’elaborazione.  
Parlando con i dirigenti e i lavoratori del Combinado Industrial Héroes de Girón, l’alto poltico ha apprezzato i passi avanti sperimentati dall’Impresa Agroindustriale dei legumi  Matanzas.  
Il mulino del riso nella  località di Amarillas, nel municipio di Calimete, è stato un altro punto del percorso per conoscere l’andamento degli investimenti del programma del riso.
Accompagnato da Teresa Rojas Monzón, prima segretaria del Partito a Matanzas, e da Tania León Silveira, presidente dell’Assemblea Provinciale del Potere Popolare, Díaz-Canel ha raggiunto anche la scuola  Pedagogica Roberto Coco Peredo, nel municipio di Colón, dove ha conversato con i funzionari del settore dell’educazione. ( Traduzione GM  - Granma Int.)