ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Ramiro Valdés riceve la decorazione dalle principali autorità del territorio. Photo: Juan Carlos Dorado

Cienfuegos - La Perla, la massima decorazione assegnata dall’Assemblea Provinciale del Potere Popolare di Cienfuegos, è stata consegnata a Ramiro Valdés Menéndez, figura insigne della generazione storica della Rivoluzione e modello di fedeltà e conseguenza per le nuove sfornate di cubani.
Il Comandante della Rivoluzione, membro del Burò Politico del Partito Comunista di Cuba e vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri ha ringraziato per il gesto ed ha reiterato il suo infinito impegno con la Rivoluzione e la disposizione di continuare a contribuire alla crescita di questa provincia di cui segue in forma sistematica i principali obiettivi economici.
La consegna della Perla a Valdés Menéndez è stata avallata con la Risoluzione No. 13/2017,  che ha considerato l’estesa traiettoria rivoluzionaria del ribelle  che ha nel suo curriculum prodezze come assaltante della caserma Moncada, la spedizione del Granma , la guerriglia  nella Sierra Maestra e combattente della colonna degli invasori nella colonna   Ciro Redondo, guidata da Ernesto Che Guevara. Inoltre è stato riassunto lo stretto vincolo con lo sviluppo industriale e sociale di Cienfuegos negli ultimi anni.  
La cerimonia della consegna è stata realizzata durante la  XXIV sessione ordinaria dell’Assemblea Provinciale del Potere Popolare, corrispondente al XI periodo del mandato, e nell’occasione è stata consegnata la stessa onorificenza    a Ramón Pez Ferro, che a soli 19 anni, agli ordini diAbel Santamaría, assaltò l’ospedale  Saturnino Lora di Santiago di Cuba, il
26 luglio  del 1953.  
Per molte legislature  Pez Ferro è stato deputato del Parlamento per il municipio cienfueghero di Rodas.
Lidia Esther Brunet Nodarse, membro del Comitato Centrale e prima segretaria del Partito, ha detto che si tratta di una realtà per la storia locale, considerando il grato significato che riconosce a nome del popolo di Cienfuegos    i meriti dei due grandi  rivoluzionari.
“Questo riconoscimento c’impegna ad essere più efficienti, a lavorare duro e ad ottenere risultati superiori”, ha aggiunto Lidia Esther Brunet Nodarse che ha partecipato alla consegna delle decorazioni con  Mayrelis Pernía Cordero, presidente del Governo. ( Traduzione GM - Granma Int.)