ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
José Ramón Machado Ventura, Secondo Segretario del Partito e vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, ha presieduto il IV Plenum dell’Associazione dei Piccoli Agricoltori. ANAP. Photo: Jorge Luis González

José Ramón Machado Ventura, secondo segretario del Comitato Centrale del Partito e vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, durante il IV Plenum del Comitato Nazionale dell’ Associazione Nazionale dei Piccoli Agricoltori – ANAP- ha chiamato ad accrescere la produzione agricola, con il fine di soddisfare il consumo interno e dare risposte alla crescente domanda del turismo.

“Dobbiamo produrre di più, ha esortato il dirigente, molto di più o un poco di più, ma non possiamo tornare indietro.

“Non abbiamo il cento per cento delle risorse necessarie, ma le condizioni sono favorevoli”, ha sottolineato nell’incontro al quale ha partecipato Teresa Amarelle Boué, membro del Burò Politico e segretaria generale della Federazione delle Donne Cubane (FMC), con Gustavo Rodríguez Rollero, ministro dell’ Agricultura.

Machado Ventura ha indicato la necessità di prepararsi quando il clima non è adeguato e di sostenere e incrementare progressivamente il potenziale di produzione dell’Associazione.

“Abbiamo l’intenzione di aumentare la presenza femminile nelle attività agricole e far sì che le donne si sentano protagoniste dei risultati in questo settore”,

ha segnalato ancora , Teresa Amarelle Boué.

Durante la giornata, è stato valutato il compimento degli obiettivi di lavoro accordati nel XI Congresso de la ANAP. L’organizzazione ha chiuso il 2016 con un totale di 376.643 associati: 5.228 più che nel 2015.

67. 541 sono donne 28.959 giovani con meno di 30 anni.

Nel 2016 sono stati sviluppati 34 progetti di cooperazione esterna con benefici per 252 cooperative.

Sono state realizzate azioni per l’aumento delle aeree a basso rischio, usando sistemi elettrici e pannelli solari, la consegna d’implementi agricoli, l’installazione e la posta in marcia di mini industrie e di risorse per lo sviluppo dell’allevamento.