ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Medicinale contra il cancro del polmone, la vaccinazione terapeutica Cimavax-EGF. Photo: Internet

Cienfuegos - In questa provincia si svolge l’ultima fase di sviluppo della vaccinazione terapeutica CIMAvax-EGF contro il cancro del polmone, creata dagli scienziati cubani del Centro d’Immunologia Molecolare.
Capace di  generare anticorpi  dello stesso malato contro il fattore di crescita epidermica  (EGF), il CIMAvax-EGF  è la prima vaccinazione terapeutica registrata  per il cancro dei polmoni.  
Gli anticorpi generati dalla vaccinazione contro il EGF  inibiscono  e detengono la proliferazione delle cellule tumorali.
Così si stabilizza la patologia, aumenta la sopravvivenza e migliora notevolmente la qualità della vita nei pazienti trattati.
La dottoressa Yoana Herrera Leyva, specialista in Primo Grado di Oncologia Clinica, investigatrice  responsabile delle prove cliniche del cancro del polmone nel territorio, ha dichiarato alla stampa che in questa fase vogliamo paragonare la risposta di fronte al trattamento nei pazienti con dosi elevate di  EGF e in altri con dosi normali e dimostrare quale gruppo risponde meglio.
La dottoressa ha aggiunto che l’obiettivo è personalizzare il trattamento nella fase terminale  della prova della vaccinazione, creata nel 2011, dopo quindici anni d’investigazioni.
“Contiamo con otto pazienti,  anche se questo rimane aperto a tutti coloro che riuniscono i criteri dell’inclusione e presentano una diagnosi per biopsia”,  ha indicato Yoana.
“Coloro che ricevono benefici dalla vaccinazione sono asintomatici e superano l’aspettativa di vita sperata in queste fasi cliniche della malattia”, ha precisato ancora la specialista. ( Traduzione GM - Granma Int.)