Le decisioni del Governo Rivoluzionario Cubano › Cuba › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Considerando i severi danni provocati dall’uragano  Matthew in vari municipi delle provincie di Guantánamo e Holguín  e il loro impatto sulla popolazione, nonostante le misure adottate per mitigare il loro effetto, il Governo Rivoluzionario ha deciso che il bilancio dello Stato finanzierà il 50% dei prezzi dei materiali della costruzione, che si venderanno alle persone le cui abitazioni presentano la distruzione totale o parziale.
Valutando le esperienze fatte con il passaggio dell’uragano Sandy, i Consigli della Difesa municipali hanno determinato l’importanza dei danni provocati ad ogni casa ed hanno approvato le risorse da assegnare per dare soluzioni ai danni provocati.
I danneggiati potranno sollecitare crediti bancari che si assegneranno con tassi d’interesse minori e con maggior tempo per il rimborso nei casi di crollo totale delle abitazioni e dei tetti e il bilancio dello Stato assume il pagamento degli interessi.
Le persone le cui entrate non sono sufficienti per accedere a crediti bancari, mantengono il diritto di sollecitare dal Consiglio della Difesa Municipale sussidi o bonifici parziali o totali a carico del bilancio statale.
Eccezionalmente è stato approvato d’assegnare sussidi per azioni di costruzione nelle case di persone che hanno già ricevuto benefici in precedenza e a coloro che hanno debiti per crediti bancari assegnati per queste motivazioni.
( Traduzione GM - Granma Int.)