ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Tormenta tropicale Matthew. Foto: Istituto de Meteorologia.

L’Istituto di Meteorologia di Cuba ha emesso ieri giovedì 29 settembre, l’Avviso di Ciclone tropicale N.º 5 sulla tormenta tropicale Matthew.

In accordo con l’Avviso, la tormenta tropicale Matthew ha presentato una migliore  organizzazione nelle sue aree di nubi e piogge.

I venti massimi sostenuti  di questo sistema hanno aumentato la velocità a 100 Km. l’ora con raffiche superiori e la pressione minima centrale è scesa a 996 millibar.

A mezzogiorno di giovedì 29 il centro di Matthew è stato stimato a 14.2 gradi di latitudine nord e  66.5 gradi di longitudine ovest, posizione che lo situa a circa  469 chilometri a sud di San Juan, in Puerto Rico.

Questo sistema continua a muoversi verso ovest, diminuendo la sua velocità di traslazione a 24 Km. per ora.

Nelle prossime  12 - 24 ore, Matthew continuerà con una traiettoria simile diminuendo la sua velocità di traslazione e guadagnando in organizzazione e intensità.  Così si può trasformare in uragano, diminuendo la sua velocità di traslazione, che gli permette di guadagnare in organizzazione e intensità diventando un uragano.

Data la localizzazione di questo fenomeno meteorologico pericoloso, il movimento di traslazione che mantiene e i modelli di traiettoria e intensità consultati , il Centro Nazionale dei Pronostici manterrà la vigilanza meteorologica sulla sua evoluzione.

Gli avvisi sul ciclone tropicale si succedono in continuazione. (Traduzione GM- Granma Int.)