ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Sam Nujoma Photo: Jose M. Correa

Il primo presidente e padre della Namibia, Sam Nujoma, ha offerto una corona di fiori agli eroi cubani nel Pantheon dei caduti in missioni internazionaliste e dei veterani delle guerre d’indipendenza nel cimitero di Colón.
Accompagnato dalla vicepresidente della direzione nazionale dell’ Associazione dei Combattenti della Rivoluzione Cubana, Generalessa di Brigata, Delsa Esther Puebla Viltre (Teté), il leader storico del paese africano  ha ringraziato il Comandante in Capo, Fidel Castro per aver autorizzato le truppe cubane ad attraversare l’Atlantico per andare a combattere per l’indipendenza dei paesi africani.
Inoltre Nujoma ha parlato delle solide relazioni tra le due nazioni e della sua visita, che ha l’obiettivo di rafforzare  e consolidare la collaborazione bilaterale medica ed economica.
Il leader storico di SWAPO ha reso uno speciale omaggio a Jorge Risquet Valdés-Saldaña che fu presidente della Delegazione di Cuba nei negoziati  quadripartiti (Cuba-Angola-USA-Sudafrica) nel 1988.
Poi ha reso omaggio ai martiri della lotta clandestina, ai combattenti internazionalisti e della lotta contro i banditi, ai veterani della guerra per l’indipendenza, ai combattenti di Girón e dell’Esercito Ribelle.
Come parte della sua visita in questa capitale, Nujoma ha visitato la scuola media speciale “Solidarietà con la Namibia” ed ha parlato con gli studenti di medicina del suo paese nel municipio di Cojímar.
Il prossimo venerdì 30, in  una cerimonia solenne, sarà concessa la medaglia ordine “Mehdi Ben Barca” di solidarietà della OSPAAAL al distinto visitatore.
Sam Nujom ha ricevuto altre decorazioni: nel marzo del 2001 quando visitò Cuba, ricevette la medaglia Ordine  José Martí.
Poi ha ricevuto il  Titolo di Dottore in Scienze Giuridiche dell’Università di Zaria, in Nigeria; l’Ordine Ho Chi Minh della Pace e il Premio Lenin della Pace. (Traduzione GM – Granma int.)